Una gita in mare per i disabili con LifeOnTheSeaOnlus e Ha.Rea Onlus

LA SPEZIA- Una gita in mare con i disabili: è partito stamattina dal Porto Mirabello il peschereccio “Ibis”, dell’Associazione LifeOnTheSeaOnlus assieme alla fondazione Ha.Rea Onlus, con la collaborazione del Comune della Spezia e, in particolare, dell’Assessore Gianmarco Medusei, che ha fatto da “ponte tra le due realtà“, entrambe impegnate nel mondo della disabilità. 

Era un’iniziativa aperta a tutti” ha dichiarato Alessandro Ludi, presidente di Ha.Rea Onlus, che ha accompagnato il figlio Lorenzo “Per partecipare alle nostre iniziative non chiediamo né soldi, né di diventare soci della Fondazione. L’Associazione LifeOnTheSeaOnlus non ci ha chiesto alcun contributo, poi faremo noi una donazione“. “Ci manteniamo con le donazioni dei soci” ci ha detto Francesco Longardo, presidente di LifeOnTheSea “Organizziamo spesso uscite con i disabili, la barca è attrezzata. Facciamo tutto a titolo gratuito“.

Quella di questa mattina è la prima di una serie di iniziative che verranno portate avanti grazie all’interessamento dell’Amministrazione; la prossima sarà una gita sulla neve, in Trentino. La prossima estate, poi, le uscite in mare potrebbero diventare un appuntamento fisso. Non è mancata, da parte di Ludi, qualche “frecciatina” alla precedente Amministrazione, con la quale spesso ci sono stati contrasti. “Avevamo avuto tante promesse, ma nulla di fatto. Ora speriamo, con questa, di avere un dialogo migliore”.

In rappresentanza del Comune, erano presenti il Presidente del Consiglio Comunale Giulio Guerri e il consigliere Massimo Caratozzolo, che hanno messo in contatto Ludi e l’Amministrazione. Assente giustificato, perché fuori città, l’Assessore Medusei.

www.lifeontheseaonlus.it

www.hareaonlus.it

I video della mattinata www.youtube.com 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements
Annunci
Annunci