Lerici ricorda Francesco Tonelli a un anno dalla morte

LERICI – A diciotto anni si è unito a una brigata partigiana con il nome di battaglia “Henry”, partecipando a numerose azioni di liberazione, mai cruente.

Fu un partigiano moderato, umano, contrario a ogni forma di epurazione che seguì al secondo conflitto mondiale, arrivando a salvare lui stesso numerose vite. Nel dopoguerra aprì a Lerici un panificio, in via Petriccioli, che divenne presto il punto di riferimento culturale di numerosi artisti della provincia. Qui era solito comporre i suoi versi, spesso su carta da forno, dedicati alla Resistenza, all’amore, alla pace, all’introspezione. Divenne il “poeta fornaio”: un artista popolare, vicino alla gente, tanto da scrivere, per i suoi concittadini, epitaffi per le sepolture e discorsi per matrimoni e battesimi. Una figura indimenticabile, entrata nel cuore di tutti i lericini, che ottenne durante la sua vita numerosi premi e riconoscimenti come quello della Presidenza del Consiglio.

A una anno dalla sua scomparsa, Lerici vuole ricordare Francesco Tonelli con un appuntamento a lui dedicato, organizzato dall’associazione culturale Arthena con il patrocinio del Comune di Lerici e dell’Anpi. La Sala del Consiglio ospiterà sabato 21 ottobre, ore 16, l’evento “Un muro di vento azzurro… Omaggio a Francesco Tonelli cantore di sentiero”.

˂L’evento è stato organizzato per ricordare un poeta che, oltre a essere mio padre, ha rappresentato una figura di grande rilievo storico, fortemente radicata nell’immaginario dei lericini – commenta Angelo Tonelli, presidente dell’associazione Arthena e moderatore dell’incontro -. Mio padre incarnava la figura del bardo, ovvero del poeta vicino alla persone, per le quali ha scritto numerosi discorsi. Colgo l’occasione per invitare all’evento chi fosse in possesso di quei testi, offrendoci la possibilità di conoscerli e leggerli al pubblico˃.

˂Sarà l’occasione per ricordare un protagonista della realtà lericina, quale uomo di azione e di pensiero – aggiunge Leonardo Paoletti, Sindaco di Lerici -. E’ nostro dovere ricordare e promuovere una figura come quella di Francesco Tonelli, un poeta che ha disegnato con le parole ogni angolo del nostro territorio˃.

Dopo la proiezione del video “Cantore di sentiero” di Mario Tamberi e i saluti istituzionali del Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti, interverranno all’appuntamento Donatella Zanello, la Presidente dell’Anpi Lerici Ketti Gattoronchieri, Silvio Vallero, Antonietta Aprile, Pierluigi Ghiggini, Adriana Beverini, Enrico Calzolari, Eliana Bacchini e Graziano Antognetti.

Sarà l’occasione, per i cittadini di Lerici, di ascoltare testimonianze e ricordi di Francesco Tonelli e ammirare le fotografie e i quadri che lo ritraggono, esposti nell’atrio del palazzo comunale. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Advertisements
Annunci
Annunci