Il Comitato “Uniti per Albiano” scrive a Provincia, GAIA e Arpat

ALBIANO MAGRA- Altra tappa della protesta del Comitato “Uniti per Albiano”. Questa volta il Comitato ha scritto alla Provincia di Massa Carrara, che ha rilasciato alla ditta Costa SAS l’autorizzazione a riprendere l’attività, nonostante GAIA abbia scritto, nella sua relazione, che  “riconosce che la situazione rispetto al proroga data dalla Provincia in data 1/3/2017 è cambiata dichiarando che per quanto riguarda la potenzialità della struttura fognaria sono state condotte ulteriori verifiche che hanno mostrato che in caso di fenomeni di una certa entità la fognatura non è in gradi di recepire le acque di seconda pioggia e, per tanto, esclude la possibilità di inviare le acque di seconda pioggia con l’attuale struttura della fognatura senza un adeguato potenziamento”.

Quindi, si chiede il Comitato, ARPAT cosa sta monitorando? E chiede alla Provincia di ritirare la concessione.

La lettera completa: unitiperalbiano.alterivsta.org

 

Advertisements
Annunci
Annunci