MoVimento 5 Stelle: “Cernaia, anche dalla nuova Amministrazione solo aria fritta”

LA SPEZIA-Avremmo presentato un progetto anche se non spettava a noi farlo, anche se non si chiede ad altri di fare il proprio lavoro quando tu sei l’istituzione ed hai il dovere di cercare delle soluzioni. Perché tenevamo all’albero centenario della scalinata Cernaia, alla nostra memoria storica”.
Queste le parole delle Consigliere Comunali del M5S Del Turco e De Muro dopo che le motoseghe si sono accese, cancellando per sempre l’albero  che tanto ha fatto discutere negli ultimi mesi.
L’assessore Piaggi, nel Consiglio Comunale del 28 settembre, in risposta alla nostra question time, ci aveva esortato– continuano le Consigliere-  a proporre un progetto affinché si riuscisse a salvare l’albero. Ma, come già accaduto molte volte con la vecchia amministrazione, erano solo parole. L’albero è stato tagliato il 4 ottobre, quasi di soppiatto. Sembra una prova di forza. Purtroppo quella richiesta di collaborazione  e quell’apertura che qualcuno pensava esserci dopo le parole dell’Assessore si è rivelata come sempre aria fritta.”

Advertisements
Annunci
Annunci