Canottaggio Speciale: La Canottieri Velocior all’Ottavo Trofeo Fattori

SAN MINIATO (PISA)– Quest’anno all’8° Trofeo Paolo Fattori, primo appuntamento del calendario di canottaggio debutto del nuovo Team Canottieri Velocior 1883 sul Lago di Roffia a San Miniato (PI), organizzato dalla locale Canottieri. Il sodalizio spezzino presieduto da Domenico Rollo, allenato da Rebecca Corsoni affiancata dal tecnico Francesco Bernul ha ben figurato tenendo alti i colori bianco azzurri.
Oltre alla Canottieri San Miniato Società organizzatrice, la Canottieri Velocior, erano presenti alla prestigiosa manifestazione remiera la Reale Canottieri Tevereremo Roma, Sportlandia Livorno, Canottieri Armida Torino, Canottieri Firenze,  Canottieri Adria Trieste e La Missione Sportiva Sarzana solo per le gare di Indoor Rowing.

Il programma prevedeva come previsto dal Regolamento Special Olympics Canottaggio gare su imbarcazioni Coastal Rowing  a quattro di coppia con timoniere sulla distanza di 500 metri, le fasi preliminari di Canottaggio ed Indoor Rowing nel pomeriggio del sabato e finali la domenica mattina.

La Canottieri Velocior nella seconda finale in programma scendeva in acqua con Federica Granato, Luca Tedeschi, Francesco Nieri, Pino Cocco al timone Adele Gasparri conquistando la prima medaglia d’oro della storia del canottaggio Speciale della Canottieri Velocior 1883, nella sesta ed ultima finale in programma, si confrontavano gli armi di Sportlandia Livorno, Canottieri Armida Torino e Canottieri Velocior con a bordo Andrea Ciancio, Michele Fedi, Pino Cocco, Adele Gasparri con al timone Elena Rossi che alla fine di una gara molto avvincente vedeva l’equipaggio spezzino salire sul secondo gradino del podio.

La mattinata proseguiva con le gare di Indoor Rowing che alla fine delle varie finali portavano alla conquista della medaglia di Argento per Daniele Giacomazzi, il Bronzo per Federica Granato, Luca Tedeschi ed Andrea Ciancio e gli ottimi piazzamenti di Francesco Nieri e Michele Fedi a ridosso del podio. La Società Bianco azzura alla fine delle premiazioni riceveva nelle mani del Capo delegazione Caterina Fulciniti la targa di partecipazione offerta dal Presidente dalla Canottieri San Miniato Enzo Ademollo.

E’ sempre una festa ed una emozione ritrovarsi con gli altri Teams Special, gli Atleti, i Tecnici, i volontari – afferma Pino Cocco –ringraziamo la Società Canottieri San Miniato per la grande organizzazione, i numerosi volontari e famigliari che hanno organizzato la cena e la grande Festa in onore di tutti i presenti, momento importante e fondamentale per i nostri Atleti per scatenarsi nel ballo – esordisce Pino Cocco nella doppia veste di Atleta e Coordinatore Nazionale Canottaggio UISP, e prosegue Cocco – Il Canottaggio Speciale nella nostra Città è in forte espansione, sono gli stessi Atleti che avendo trovato un clima di divertimento ed allegria coinvolgono altri ragazzi a praticare il Canottaggio e l’indoor rowing sport unificato obbiettivo fondamentale per l’inclusione e la diffusione della Cultura alla disabilità. – conclude CoccoRingrazio tutti i volontari che ci seguono e ci supportano durante gli allenamenti, un ringraziamento a chi ci ha aiutato ad iniziare questa nuova avventura, in particolare la Società Canottieri Velocior, il suo Presidente Domenico Rollo, il Consiglio Direttivo i Soci ed gli Atleti tutti per aver creduto in questa esperienza, e soprattutto i nostri famigliari che sono la spinta ed il vero motore che si sostengono, l’Asssozione “ A Testa in su “.

Prossimo appuntamento sulle acque del Po a Torino al Rowing for Tokyo 2020 iniziativa organizzata dalla Canottieri Armida con il Canottaggio Speciale e Paraolimpico.

Advertisements
Annunci
Annunci