Prendi un libro porta un libro. Le bibliocabine a Salsomaggiore

Salsomaggiore – Passeggiando per salsomaggiore si possono incontrare le “bibliocabine”, le vecchie cabine telefoniche in disuso e che il Comune ha trasformato appunto in mini-biblioteche per il bookcrossing anche noto come giralibri una pratica che si sta diffondendo negli ultimi anni anche in Italia e che si basa sull’idea di lasciare libri in un ambiente urbano o  dovunque si preferisca, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altri, che eventualmente possano commentarli o farli proseguire nel loro viaggio.

Nelle cabine di Salsomaggiore chiunque può entrare e prendere gratuitamente un libro è lasciarne qualcuno già letto e riposto o più semplicemente curiosare. Libri e fumetti di ogni genere a disposizione di tutti, i lettori sono poi invitati a rilasciarli ad altri, passandoli ad un amico, “dimenticandolo” al bar o sull’autobus oppure ricollocandoli in altri bookcrossing point.

 

Advertisements
Annunci
Annunci