Amianto, Giulio Guerri incontra l’AFEA

LA SPEZIA- Si è svolto a Palazzo Civico un incontro istituzionale tra il Presidente del Consiglio Comunale Giulio Guerri e l’Associazione Nazionale Famiglie Esposte all’Amianto (AFEA “M. Barbieri”), rappresentata dal Presidente Pietro Serarcangeli e dal Vice Valter Savio.
Nell’occasione l’AFEA ha illustrato le proprie iniziative e manifestato le aspettative riposte nella sensibilità delle istituzioni cittadine per quanto riguarda le lotte in cui gli esposti all’amianto sono impegnati e la speranza che il loro sacrificio non sia dimenticato. Nell’occasione si è parlato dei dati relativi all’incidenza del mesotelioma pleurico sulla popolazione spezzina, che come da previsioni continuano a essere sempre più allarmanti, nella necessità di un sempre più efficace intervento sul territorio per bonificarlo dalla persistente presenza di amianto. E’ stato anche presentato il monumento che l’associazione intende donare alla città.
Come è noto – osserva Guerrila nostra città è una delle più colpite dalla piaga dell’amianto e ritengo sia dovere morale delle nostre istituzioni promuovere e sostenere adeguate iniziative di sensibilizzazione rispetto alla problematica e di sostegno a coloro che ne sono le vittime. Sarà mia cura portare le tematiche rappresentatemi dall’AFEA all’attenzione del Consiglio Comunale nella certezza che l’assemblea eletta dai cittadini saprà affrontarle con il dovuto impegno“.
Advertisements
Annunci
Annunci