Bellegoni, CGIL: “Massimo rispetto per gli imprenditori, ricerchiamo il confronto”

LA SPEZIA-Non penso affatto che gli imprenditori spezzini siano ridicoli, è stato estrapolato un termine da un contesto specifico.” Così Matteo Bellegoni, Segretario Generale della CGIL spezzina, che continua: “Con Peracchini ad Avanti Popolo stavamo affrontando il tema delle crisi non complesse, e io mi sono meravigliato del fatto che solo un’azienda avesse fatto richiesta dei fondi; l’aggettivo che ho utilizzato era riferito a quella situazione specifica del settore industriale. La CGIL, come dimostra la sua storia, ha un grande rispetto del mondo imprenditoriale, con il quale ci auguriamo che possa continuare un confronto franco e costruttivo sui temi di interesse dei lavoratori e delle imprese. Vorrei anche sottolineare che non ho affatto stigmatizzato Perotti, che ha manifestato esigenze legittime: ho rilevato come ci debba essere una regia Istituzionale che raccolga e interpreti le richieste delle imprese in un’ottica globale di sviluppo e di rilancio del nostro territorio.”

Advertisements
Annunci
Annunci