Spezia, le palle…girano! Campania sempre avara per le aquile

SALERNO– Lo Spezia prosegue la tradizione sfavorevole in Campania, terra avara di punti e anche questa volta a Salerno la musica non cambia. Aquilotti sfortunati, ma senza scuse, mancano i gol lontano dal “Picco”. Tre trasferte e ancora senza aver segnato lontano dalla Spezia. Questa volta sono stati vicini per farlo, ma sono stati i legni della porta a salvare la Salernitana. I ragazzi di Gallo non sono stati impeccabili in difesa e così ecco allora servita la terza sconfitta di questo campionato interminabile di serie B.

Proprio perché il campionato è lungo, gli aquilotti dovranno ripartire dalle certezze fatte vedere al “Picco” già da sabato prossimo quando arriverà il Bari dell’ex e polemico Nenè dopo la sua partenza. Spezia deciso a incrementare la classifica che per ora rimane stabile e fa intravvedere con fiducia miglioramenti, ma prima di tutto servirà una prestazione come indica sempre mister Gallo per arrivare ad ottenere in campo punti importanti: voltiamo pagina e in fretta per ripartire tutti insieme sabato pomeriggio alle ore 15 al “Picco”.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci