PCI e PRC: “Dolore per la morte di Bertacchini”

LA SPEZIA- Raccogliamo ancora messaggi di cordoglio per la scomparsa di Angelo Bertacchini.
La federazione spezzina di Rifondazione Comunista si unisce al cordoglio della città per la tragica scomparsa di Angelo Bertacchini. Angelo era una persona squisita, di grande umanità e volto noto della città per la sua pluriennale attività in Astroradio. Lo ricordiamo come un uomo di informazione e legato ai valori della sinistra, sempre al fianco della cause dei più deboli. La sua morte getta tutti nello sconforto, non solo perché una persona ci ha lasciato nel pieno delle sue forze, ma anche perché tale tragedia è figlia della crisi dei nostri tempi, come ha giustamente ricordato il segretario della Cgil Matteo Bellegoni, a cui ha dedicato l’annuale festa del sindacato. Nella nostra provincia, come nel resto d’Italia, c’è una crisi perdurante di lavoro che colpisce tutte le fasce della nostra società e che in molti toglie dignità e voglia di vivere. Occorre riflettere seriamente e porre concreto rimedio affinché tali disgrazie non accadano più. Alla famiglia Bertacchini esprimiamo le più sentite in questo momento di grandissimo dolore.

Il Partito Comunista Italiano della Spezia si stringe attorno al dolore dei famigliari di Angelo Bertacchini,  a cui inviamo le nostre più sentite condoglianze. Angelo ha rappresentato una  figura storica della informazione libera, plurale e democratica spezzina. Persona competente, appassionate e molto sensibile in un mondo superficiale, distratto, in un sistema inadeguato a dare risposte fondamentali come il lavoro.  Un lutto immenso ha colpito tutta la comunità spezzina. Siamo convinti che le note di Astroradio ti abbiano accompagnato in un mondo migliore e saranno con te liete per sempre.


Advertisements
Annunci
Annunci