La “Cavalleria Rusticana” domenica 24 a Fabiano Basso

LA SPEZIA- Fabiano Basso alzerà il sipario con l’opera “Cavalleria Rusticana“ di Pietro Mascagni, sul sagrato della chiesa domenica 24 settembre alle ore 21,15, a ingresso libero.

L’opera è inserita nel calendario eventi organizzati dal Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e realizzati a cura del Coro Lirico La Spezia. Le iniziative sono finanziate con il contributo del Comune della Spezia.
Sul podio il Direttore M° Kentaro Kitaya, tenore, fondatore e presidente dell’Associazione Coro Lirico La Spezia, la quale promuove la diffusione della cultura musicale attraverso la produzione di opere liriche e rassegne concertistiche e che ad oggi ha messo scena ben undici opere con noto successo di pubblico e critica.
Sosterranno musicalmente l’opera, Miki Kitaya al pianoforte e il quartetto d’archi formato da Pier Paolo Riccomini, Violino I, Camilla Calini, Violino II, Ignazio Alaysa,Viola,  Alessandro Maccione Violoncello.

Afferma Ezia Di Capua Vice Presidente e curatore dell’Associazione Coro Lirico La Spezia: “Siamo lieti di mettere in scena l’opera “ Cavalleria Rusticana” a Fabiano e di sostenere come l’opera sia asse fondamentale della cultura della  nostra città. Il cast selezionato è stellare Santuzza sarà interpretata da Maria Bruno, artista di rilievo si esibisce con successo in teatri internazionali, è presidente dell’Associazione Artistico Culturale “Laboratorio Brunier” di Lucca . All’attività artistica ha sempre affiancato l’attività didattica educativa insegnando canto Lirico e Moderno. Dal 2006 è docente di canto presso il Liceo Musicale-Coreutico. I.S.A. “A. Passaglia di Lucca. Turiddu sarà interpretato dal tenore Gianni Tridente voce del Coro lirico La Spezia ha più volte interpretato questo ruolo con successo. Darà voce a Lola, Roberta Ceccotti registro vocale soprano, anche stimata regista di numerose opere, svolge con successo un’ intensa attività concertistica in Italia e all’estero e ha al suo attivo numerosi ruoli nelle principali opere del repertorio, presidente e direttore artistico di Orfeo InScena .Alfio sarà il baritono Andrea Rola, figlio d’arte, una carriera luminosa in Italia e all’estero lo ha visto applaudire in platee da stadio insieme al grande Placido Domingo. Mamma Lucia sarà interpretata da Roberta Lodola bella voce del Coro Lirico la Spezia. Il melodramma in un atto, prima opera del compositore livornese Pietro Mascagni su libretto di Giovanni Targioni -Tozzetti e Guido Menasci, è un’opera straordinaria, dove tutte le passioni umane sono in gioco. A precedere l’opera, un pregiato di quartetto  con Pier Paolo Riccomini, Violino I, Camilla Calini, Violino II, Ignazio Alaysa,Viola,  Alessandro Maccione Violoncello, eseguirà di Antonio Vivaldi il Concerto per archi “ Alla rustica “. All’apertura del sipario, la scenografia realizzata da Franca Puliti, nota pittrice spezzina, introdurrà lo spettatore nella piazza di un paese siciliano di fine Ottocento con lo spaccato dell’esterno di una chiesa barocca, un’ ambientazione estremamente realistica, come del resto la foggia e i colori dei costumi creati dalle costumiste Alice Gozzi, Ester Impinna e Sabrina Maggiani.

Grande attesa a Fabiano, in città per questa forma d’arte totale che unisce musica, canto, teatro, arti plastiche e pittoriche, danza, espressività e bellezza prodotta dal Coro Lirico La Spezia che  metterà in scena un cast eccellente, con la replica della raffinata regia di Alberto Paloscia  direttore artistico del Teatro di Livorno e la drammaturgia di Sergio Licursi di cui si onora la memoria, affidate ambedue per la terza volta al M° Kentaro Kitaya.

Con questa Opera si conclude il percorso artistico pensato per valorizzare i quartieri a fine estate 2017.

Il Coro Lirico La Spezia si augura che il successo del progetto porti a nuovi sviluppi offrendo alla città  un ricco cammino dedicato alla musica lirica. Ringraziamo davvero vivamente il Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e maggiormente Maria Bottari, quanti hanno reso possibile il progetto, le autorità locali, le istituzioni, i giornalisti e  gli organi di stampa e soprattutto  il pubblico che ci ha seguito con entusiasmo crescente.

Un ringraziamento particolare a Luca Bini che ha realizzato la documentazione fotografica.”

Per tutti gli appassionati del bel canto si ricorda la possibilità di far parte del Coro Lirico La Spezia contattando il seguente numero  3474211455 “

Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.

CAVALLERIA RUSTICANA – Brani celebri

O Lola, c’hai di latti la cammisa, canzone siciliana di Turiddu
Il cavallo scalpita, Alfio
Voi lo sapete, o mamma, aria di Santuzza
Tu qui, Santuzza, duetto di Santuzza e Turiddu
Intermezzo sinfonico (tra la prima e la seconda scena)
Viva il vino spumeggiante, brindisi di Turiddu
Mamma, quel vino è generoso, “addio alla madre” di Turiddu

Immagini e quanto utile per la promozione artistica nel Blog di Sala CarGià:  http://salacargia.blogspot.it.

 

Advertisements
Annunci
Annunci