Parco di Montemarcello, Salvatore (M5S): “Via libera ai finanziamenti per le bonifiche”

GENOVA- Finalmente sono stati stanziati i tanto attesi finanziamenti per le bonifiche delle decine e decine di discariche abusive nel Parco di Montemarcello Magra. È quanto abbiamo appreso dalla Giunta regionale oggi, in risposta a una nostra interrogazione sul tema. Quello a cui, tuttavia, non abbiamo avuto risposta è: a quanto ammontano esattamente questi finanziamenti? E quali i tempi effettivi per l’attuazione delle bonifiche? Domande chiare alle quali i cittadini meritano risposte altrettanto chiare.

Come M5S, inoltre, ci renderemo parte attiva per aiutare i comuni interessati ad accedere a queste importanti risorse regionali e ad utilizzarli per riqualificare un territorio straordinario e martoriato. Restano, tuttavia, alcune riserve che la risposta dell’assessore Mai non scioglie. L’abbandono di rifiuti è un reato ed essi vanno rimossi a prescindere dall’attivazione della procedura di bonifica. Non solo: non esiste ad oggi un’adeguata caratterizzazione dei siti abusivi da parte di alcun ente competente (regione e comuni).

Siamo lieti, d’altra parte, che l’assessore abbia rimarcato in Aula l’importanza dell’Ente Parco Montemarcello, grazie al quale siamo venuti a conoscenza di un fenomeno, quello delle discariche abusive lungo il fiume Magra, che altrimenti sarebbe rimasto nell’oblio chissà per quanto tempo. Ed è sempre grazie al Parco se le discariche si sono ridotte sensibilmente e oggi esistono gli strumenti per prevenirle e contrastarle. Peccato che un membro della stessa maggioranza di governo regionale, Andrea Costa (Ncd) abbia proposto solo poche settimane fa di cancellare il Parco di Montemarcello. Un atto di una miopia assoluta. Forse perché il Parco che tutela il territorio dal dissesto idrogeologico e ambientale contrasta con l’esigenza di costruire e di creare centri commerciali così cari al centrodestra?

In attesa di capire qual è il vero volto di questa maggioranza, oggi apprendiamo che qualcosa lentamente si muove nella lunga battaglia per la tutela del territorio e a difesa della salute dei cittadini.

Alice Salvatore, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

Advertisements
Annunci
Annunci