“Aspettando Mytiliade 2018”, raccolti 2.700 euro per la chiesa di San Giorgio a Tellaro

LERICI – Raccolti 2.700 euro per il consolidamento e restauro della chiesa di San Giorgio a Tellaro. La somma è stata raccolta in occasione dell’evento “Aspettando Mytiliade 2018”: un “assaggio” della prossima stagione, i cui preparativi sono già iniziati a pieno regime per rendere la prossima edizione di Mytiliade sempre più ricca di appuntamenti e novità.

In programma per la prossima estate, data la cadenza biennale dell’iniziativa, Mytiliade non ha lasciato a bocca asciutta i suoi estimatori neanche quest’anno.

La terrazza del Castello di Lerici ha infatti ospitato, venerdì 18 agosto, l’evento dedicato ai mitili e a tutte le loro declinazioni culinarie. La location si è trasformata per una sera in una cucina a cielo aperto per ospitare lo chef stellato Mauro Ricciardi, che ha sperimentato elaborate e fantasiose ricette con protagoniste le eccellenze del nostro territorio. Muscoli e ostriche locali sono state infatti reinterpretate dal grande cuoco, creando due piatti che non hanno deluso la vista e il palato dei presenti: lo chef stellato, gestore della Locanda dell’Angelo, ha proposto le due prelibatezze locali in una veste nuova, associandole e una gelatina di alga di mare, una di cetriolo, quadretti di polpa di cocomero compattata sotto vuoto, yogurt aggiustato con limone e pepato con particolari bacche cinesi, acqua di ostrica, un po’ di cedrina e sottili strisce del bianco croccante della buccia del cocomero trattate sotto sale e zucchero.

La serata è stata l’occasione per raccogliere fondi destinati al consolidamento e restauro della chiesa di San Giorgio, grazie alle donazioni ricevute dai presenti durante l’aperitivo-cena curato dalla Cooperativa dei Mitilicoltori spezzini, Cantine Lunae, Pasta Voiello, ristoranti e supermercati lericini, che hanno offerto prelibatezze locali al prezzo di 20 euro, interamente devoluti alla causa comune.

Advertisements
Annunci
Annunci