Gemellaggio con Filattiera, Marco Brando a Sala CarGià

LERICI- Giornalista, scrittore, autore di programmi televisivi di successo, saggista Marco Brando ospite d’onore alla settima edizione del Gemellaggio Artistico stretto tra San Terenzo e Filattiera, con l’ applauditissima conferenza intitolata “ La pace è un orizzonte “.

L’evento è stato celebrato dalle autorità dei due luoghi, il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti, molto si è congratulato con l’ideatrice Ezia Di Capua curatrice e unica responsabile di Sala CarGià che accoglie per l’occasione, nello spazio espositivo sito nel Centro storico di San Terenzo in Via Trogu,54, le opere vincitrici dell’estemporanea di Filattiera svoltasi nel mese di maggio.

Le opere riunite nella nota collettiva di fine estate, intitolata “ I territori si incontrano in nome dell’arte “ – “ Spino secco e Spino Fiorito “ vede protagonisti gli artisti Gianluca Bacchi di Viarolo Parma, presente all’inaugurazione, Bruno Nardi di Castelfiorentino e Maurizio Biagioni di Castagneto Carducci.

L’evento, è stato arricchito da testimonianze storiche e culturali attraverso interventi dedicati.

Mirco Mauguerra Presidente del Centro Lunigianese Studi Danteschi ha sviluppato il tema: “Dante, la Lunigiana e la Pace Universale”, durante la relazione è stata accesa una fiamma per la pace accolta da tutti i partecipati con un grande applauso. Un momento importante per Sala CarGià che si fa voce viva per la pace universale e allinea nuovamente il suo progetto artistico verso il bene e la storia attuale dell’uomo.

Importanti gli interventi di Lorella Vannoni presidente dell’Associazione Culturale Kuaiko e rappresentante delle autorità di Filattiera, Angelina Magnotta presidente dell’Archeoclub ALATE – Ispettore onorario dell’Alta Lunigiana, Anna Magnavacca, poetessa, Marzia Zini, voce recitante, Donatella Zanello, poetessa, Luigi Leonardi , scrittore, poeta, attore, artista, Kusalananda, Monaco Buddista del tempio Musang Am.

Durante l’evento è stato presentato il dodicesimo Trofeo CarGià simbolo dell’unione dell’Arte e della Cultura con lo Sport. Il Trofeo CarGià sarà assegnato al vincitore, della gara di nuoto Memorial David Passalacqua, sui 3000 m valida per i campionati FIN che verrà svolta nell’ambito del 23° Trittico Natatorio San Terenzino , sabato 9 settembre a San Terenzo.

Ezia Di Capua, che ha omaggiato l’evento, indossando un abito di foggia medievale in sintonia con la conferenza “Dante, la Lunigiana e la Pace Universale”, ringrazia vivamente le autorità e tutti gli intervenuti all’evento e invita a leggere gli atti integrali, del Gemellaggio Artistico, nel Blog di Sala CarGià, contenitore, archivio e testimonianza storica dell’arte e della cultura in transito nel Golfo dei Poeti: http://salacargia.blogspot.it.

L’evento è stato ampiamente documentato dal fotografo Luca Bini

 

 

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci