“Suoni dal Golfo”, Alessandra Vinotto a Lerici

LERICI – Si svolgerà lunedì 28 agosto, ore 18.45, al Castello di Lerici, l’inaugurazione della mostra fotografica e la presentazione del libro “Per Mare” dell’artista Alessandra Vinotto.

L’iniziativa si inserisce nel cartellone degli eventi previsti per il Festival di musica e poesia “Suoni dal Golfo”, diretto dal Maestro Gianluca Marcianò.

Durante l’inaugurazione dell’esposizione la violinista Angela Zapolla accompagnerà armonicamente il grande musicattore Luigi Maio, il quale interpreterà alcune poesie dell’autrice, regista e fotografa, presente al vernissage insieme all’Editore.

La mostra fotografica, allestita nella sala convegni del castello di Lerici, sarà visitabile tutti i giorni  dalle 18 alle 23, fino al giorno 8 settembre compreso.

Per Mare” é una silloge foto-poetica composta da 52 poesie e altrettante fotografie, scritte e scattate dall’autrice nel corso delle sue innumerevoli navigazioni nei mari del mondo: oltre all’amato Mediterraneo e al Golfo dei Poeti, alle Cinque Terre, a Levanto e Portovenere, suoi luoghi del cuore sin dall’infanzia, l’autrice ci trasporta, sulla scia dei frammenti lirici della sua memoria, sino ai mari più lontani. Nelle sue parole e nelle splendide fotografie in bianco e nero, polaroid stampate su alluminio, riecheggiano modulate dalle correnti dell’inconscio le atmosfere oniriche del Mar dei Caraibi, del Mar Rosso, dell’Oceano Indiano, del Mar Nero, dell’Oceano Atlantico e del Pacifico.

 Una circumnavigazione interiore dedicata al grandissimo poeta spagnolo Pedro Salinas, un viaggio oceanico senza destinazioni e senza meta, diventato uno spettacolo grazie alla partecipazione straordinaria del Musicattore Luigi Maio e all’intervento della violinista Angela Zapolla.

˂La proposta culturale lericina si arricchisce di un nuovo e importante tassello – commenta Luisa Nardone, assessore al Turismo -. Siamo orgogliosi di ospitare un evento di grande prestigio, frutto del lavoro di un’artista poliedrica, le cui produzioni sono apprezzate a livello mondiale. Il risultato è un’esposizione unica, che stimolerà e affascinerà i suoi visitatori˃.

Alessandra Vinotto è fotografa d’arte, con all’attivo numerose mostre personali e pubblicazioni internazionali su riviste e quotidiani come Vogue, Marie Claire, Herald Tribune, Opera, Amadeus, libri e numerosi cataloghi.
Reporter di viaggi e insegnante di fotografia, da qualche anno si occupa di regia e direzione artistica multimediale.
Ha fondato con Francesco Rotunno la RedEye Media, pluripremiata al 3D Film Festival Hollywood di L.A nel 2010 e nel 2011. Altri riconoscimenti: premio speciale al MEI (Faenza), special guests al Dimension 3 (Parigi), al 3D Stereo Media (Liegi), al Capalbio International Short Film Festival, e proiezione al Sundance Film Festival nel 3D Satellite.
Nel 2012 viene premiata dal Sindaco di Genova per la sua attività artistica all’estero.
Prima regista italiana ad aver realizzato un video in 3D stereo, nel 2013 ha diretto “Viceversa 3D” al padiglione Italia della Biennale di Venezia: il primo documentario europeo sull’arte contemporanea girato in 4K.
Sue fotografie sono state esposte a mostre collettive con opere di artisti quali Andy Warhol, Nan Goldin, Joseph Beuys, Jan Saudek, Bettina Rheims, Luigi Viola, Ferdinando Scianna, Kiki Smith, Orlan, Yoko Ono, Vanessa Beecroft, Marina Abramovic , Shirin Neshat, nonché al Mo.Ma di New York.

Alessandra Vinotto è presente alla seconda Biennale di Genova 2017 – Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea.

Advertisements
Annunci
Annunci