Spezia, le palle…girano! Sicilia sempre indigesta per le Aquile

PALERMO-Tutto secondo pronostico: Palermo superiore e vincitore sulle aquile, col risultato finale di 2-0. Purtroppo ancora una volta la Sicilia risulta essere avara nei confronti dello Spezia e così il match tra i due allenatori esordienti in serie B se lo aggiudica il tecnico dei palermitani mister Tedino. Il nostro mister Fabio Gallo deve rimandare alla prima vittoria e soprattutto ha da lavorare ancora molto sulle alchimie degli aquilotti, apparsi troppo fragili in campo. Quest’anno la politica societaria è cambiata: raggiungere il prima possibile la salvezza dando ampio spazio ai giovani. In questi ultimi giorni di mercato vedremo se vi saranno ancora delle novità da parte del ds Andrissi, dopo aver finalmente acquisito alla vigilia dell’inizio di campionato di Pessina in prestito dall’Atalanta.

Domenica prossima con il mercato finalmente chiuso, al “Picco” arriva il Carpi, la prima di due incontri consecutivi in casa: c’è da fare il pieno di risultati per mantenere un certo entusiasmo che in ogni squadra è alla base del cammino in ogni campionato.

C’è pure la possibilità di incrementare il numero degli abbonamenti, visto che la società ha prorogato di una settimana la sua chiusura: sono arrivati a 3877.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci