Domenica 20 agosto: 32° Festa del Miele a Calice al Cornoviglio

CALICE AL CORNOVIGLIO – Apicoltori, Protezione  Civile, Croce Rossa, e Amministrazione Comunale hanno spiegato tutte le loro persone e forze  per far ripartire una Festa, nata molti anni fa,  a Santa Maria di Calice al Cornoviglio, orgoglio di questa frazione anche per essere l’unica Festa del paese , soprattutto,   che ha sempre avuto ottimi risultati e  molte presenze.

L’idea fu di alcuni, allora giovani, residenti ,villeggianti e novelli apicoltori e lanciata alla grande per molti anni a seguire, migliorandosi nel corso  dei decenni.

Quest’anno la giornata si svolgerà  con l’apertura della festa e l’organizzazione dei banchi gastronomici, di quelli apistici e e di un variegato mercatino di artigianato vario.

Il campo Sportivo di Santa Maria sarà  il punto nevralgico dei bambini, in quanto l’area, tutta recintata potrà ospitare i bambini dai 4 ai 12 anni con svariati giochi appositamente pensati per loro e  uno speciale “truccabimbi”  con la collaborazione dei giovani della Croce Rossa. I genitori potranno lasciare i loro bambini in assoluta sicurezza. In loco verrà allestito  uno speciale BAR dove troveranno cibi e bevande a loro dedicati.

Il centro  della  Festa invece, sarà come sempre nel parco comunale di Santa Maria e offrirà a pranzo ravioli casalinghi, polenta al cinghiale, asado e salsicce alla griglia. La sera a cena si potranno gustare gli ottimi panigacci del gruppo “panigacciatori di Podenzana”, ottime torte dolci e salate, sgabei  anche farciti, ricotta con il miele di calice.

Da Calice disponibile un pulmino gratuito  con 9 posti , dalle ore 12.00 fino alla 1.00 di notte

La novità di questa nuova edizione rinnovata sara il ritorno dei giochi  per gli adulti come l’albero della cuccagna e la caccia al tesoro con ottimi  premi. La sera musica  ed intrattenimento con dj Max, gara di karaoke e  balli di gruppo. Non mancherà l’elezione di “Miss goccia di miele”, anche questa una tradizione mantenuta e rispettata nel tempo, che riceverà alcuni omaggi donati da alcune aziende.

 In serata si svolgerà anche l’estrazione dei biglietti  della sottoscrizione a premi e una coreografica   iniziativa:  il lancio di un pallone illuminato  che porterà con se un bussolotto, con all’interno un buono per ricevere premi tradizionali. Il pallone  trasportato dal vento  porterà la Festa del Miele  chissà dove, per essere trovato da qualche fortunato futuro degustatore di sapori calicesi.

L’intero incasso sarà devoluto alla sede Croce Rossa di Calice al Cornoviglio

Advertisements
Annunci
Annunci