Spezia, finito il ritiro, parla il patron Volpi

PONTREMOLI- Ieri sera con l’ultima amichevole a Pontremoli, lo Spezia ha concluso il ritiro in Lunigiana, dove ha soggiornato nella cittadina per due settimane. Mister Gallo e i suoi ragazzi si sono allenati sul rinnovata campo, disputando anche tre incontri amichevoli con Pontremolese, Serravezza e ieri Savona, con naturalmente risultati scontati positivi. Da lunedì si ricomincia con gli allenamenti a Follo.

Nell’occasione di ieri è arrivato il patron Gabriele Volpi, salutato dalla tifoseria presente e ascoltando con attenzione le sue affermazioni riguardanti la nuova stagione che ufficialmente partirà nel prossimo week-end quando al Picco si disputerà il secondo turno della “Coppa Italia – Tim Cup“, con tutta probabilità l’avversario sarà la Reggiana (si disputa domani il primo turno tra il Trastevere e gli emiliani).

L’invidia si sa “è una brutta cosa” e anche nel calcio, i vicini e i mai contenti sono sempre dietro l’angolo e così ancora una volta, Volpi ha voluto sottolineare come sia vicino alla squadra non in senso fisico, visti gli innumerevoli impegni intorno al mondo, ma con il suo staff amministrativo. Talvolta i media hanno gettato e gettano notizie contro l’imprenditore ligure. Lui stesso ha voluto ribadire come il progetto Spezia vada avanti, senza più “gettare alle ortiche” innumerevoli capitali ma semmai cercando di valorizzare i prodotti del settore giovanile investendo in operazioni più concrete. Gli invidiosi e quelli in malafede sono stati accontentati, adesso la parola ai fatti e al campo con la regia di mister Gallo.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci