#Ballottaggio, Sinistra dei Valori appoggia Peracchini

LA SPEZIA-L’associazione politica Sinistra dei Valori, componente della lista civica “Per la nostra Citta”, dopo ampia riflessione ha deciso di condividere con Giulio Guerri l’apparentamento con il candidato Sindaco Pierluigi Peracchini.

La condivisione di temi fondamentali del ns programma elettorale quali:

  1. L’Indagine epidemiologica nel levante cittadino

  2. La revisione della raccolta differenziata

  3. La revisione delle procedure di assegnazione degli appalti al massimo ribasso, che inevitabilmente si scaricano sui dipendenti, sottopagati o non pagati quando le imprese vincitrici falliscono

  4. La rotazione dei funzionari del Comune

  5. Le garanzie sul Puc , no alla cementificazione delle colline e di Calata Paita

  6. No all’inceneritore ed all’apertura di nuove discariche.

Ci hanno convinto che è giusto sostenere Pierluigi Peracchini nel ballottaggio del 25 giugno, anche perché la proposta del suo competitor Paolo Manfredini la consideriamo in assoluta continuità con l’amministrazione Federici uscente, verso la quale il ns giudizio negativo è stato più volte espresso e motivato in questi ultimi 3 anni di consiliatura.

Non pretendiamo di avere la verità in tasca, nessuno ce l’ha, certamente subiremo critiche per questa scelta, ma riteniamo che nella vita si debba scegliere e non rimanere alla finestra a guardare o mugugnare.

Abbiamo sempre considerato l’amministrazione Federici fallimentare, arrogante ed inadeguata, pertanto la ns decisione è una diretta conseguenza, in assoluta coerenza.

Una promessa però la possiamo fare: se vincerà la proposta Peracchini vigileremo sulla puntuale applicazione del programma condiviso e non esiteremo a lanciare grida di allarme qualora l’azione dell’amministrazione se ne dovesse discostare, in danno dei cittadini e degli interessi della comunità.

Il coordinamento Provinciale Sinistra Dei Valori

Advertisements
Annunci
Annunci