Il Corto in Spiaggia: la seconda edizione al via. Fino al 28 luglio aperte le iscrizioni

ARMA DI TAGGIA – Al via la seconda edizione del Festival Il Corto in Spiaggia che si svolgerà nuovamente nella splendida cornice dello stabilimento Lido Idelmery di Arma di Taggia (IM) il 27 agosto.
Il Corto in Spiaggia è il primo festival di cortometraggi in spiaggia della Riviera Ligure Di Ponente e nasce dalla collaborazione e dalla passione del giovane filmakers sanremese Simone Caridi e della famiglia Gambino, proprietaria del Lido IdelmeryQuest’anno l’organizzazione è affidata all’Associazione Culturale W.A.A e l’iscrizione potrà essere effettuata anche tramite le piattaforme di FilmFreeway e di Click for Festival.
Il festival, che vuole promuovere e valorizzare l’arte cinematografica, si articola in due sezioni: tema libero, alla quale può partecipare qualunque genere escluso il documentario, e “sapore di mare” per tutte quelle opere che hanno come location, fonte di ispirazione e richiamo il mare, le sue bellezze e le sue suggestioni. Da quest’anno si aggiunge anche la categoria videoclip musicali, anche questi senza limitazione di genere.
Per sostenere ulteriormente gli autori delle opere in concorso, in particolare gli indipendenti, sono previsti premi in denaro
” Dopo l’inaspettato successo dello scorso anno che  ha portato quasi 300 persone per la serata finale, questo è l’anno piu’ difficile, quello della riconferma – ha dichiarato il direttore artistico Simone Caridi – In questa edizione abbiamo voluto crescere ancora con l’inserimento di una nuova categoria, del premio in denaro a sostegno degli autori e dell’inserimento del festival sulle piattaforme on line. In particolare quest’ultima novità ci ha aiutato a raggiungere il numero di iscritti dello scorso anno quando manca piu’ di un mese alla chiusura del bando.  La nostra intenzione è quella di crescere anno dopo anno. La manifestazione nella prima edizione è stata molto apprezzata dal pubblico e speriamo in futuro di poterla realizzare per più giorni dando maggior risalto al mare e potendo sostenere ulteriormente le produzioni indipendenti. Confidiamo che in un futuro non troppo lontano possa diventare un punto di riferimento e un luogo di incontro tra gli autori emergenti e non solo”
Regolamento completo e scheda di iscrizione sul sito