Seconda edizione della “Cena in Bianco”

LA SPEZIA- Anche quest’anno il Comitato Spezia Vivi il Centro si prepara ad organizzare la cena più Glamour e unconventional mai vista.
Alla seconda edizione, la Cena in Bianco alla Spezia sta già registrando un numero elevato di iscrizioni.
Per ora un po’ di suspence su luogo e data come ogni flash mob che si rispetti.
Ricordiamo che si tratta di una cena urbana ecologica il cui regolamento prevede tovaglie e tovaglioli rigorosamente in tessuto, piatti in porcellana,
calici e bicchieri in vetro o cristallo….assolutamente vietati carta e plastica! Ognuno realizza il menù che gradisce e lo porta con sé! Vino e acqua in
tavola come vuole la tradizione italiana ma vietati i superalcolici.
Nel giorno e nell’ora stabiliti dell’invito ogni ospite che avrà dato la propria adesione scrivendo una mail a cenainbiancolaspezia@outlook.it
comunicando i propri dati e il numero di commensali al proprio tavolo, apparecchia e imbandisce la propria tavola con fiori, lanterne, candelabri e
quanto più la propria fantasia suggerisce. Prepara e si siede a cenare vivendo l’emozione di una cena unica, in un luogo insolito della città dove
mai avrebbe immaginato di cenare insieme a sconosciuti a cui si troverà forse anche ad offrire un caffè o un pezzo di torta in un’atmosfera di
grande Amicizia, Convivialità e buona Musica.
Obiettivo del progetto è essere tutti insieme testimoni dei valori rappresentati dalle 5 “E”: etica, ecologia, eleganza, educazione, estetica.

Un’immensa tavolata con tante file vicine senza capotavola, nel rispetto della sicurezza, a formare una suggestiva sala da pranzo che celebra la
vera tradizione italiana a tavola. La bellezza della condivisione, il senso più profondo della convivialità l’amore per la propria città, la bellezza di
apparecchiare per gli altri, di ospitarsi, il rispetto per il territorio facendo qualcosa di bello per sé stessi e per la propria città. Queste le motivazioni
che hanno spinto gli organizzatori del Comitato Spezia Vivi il Centro (attivissimi commercianti e artigiani del centro storico spezzino) ad aderire
all’Associazione To be unconventional a livello nazionale e portare anche a Spezia questo meraviglioso evento ideato da Antonella Bentivoglio
D’afflitto.
Non è un evento glamour, non è un wedding, è una cena seduti , sobria ma elegante come quando si fa bella la tavola per amici e familiari a casa
ma con l’unicità di essere per strada.
Grazie alle tante fotografie di tutti postate sui social, le immagini della propria città fanno il giro del mondo dando enorme visibilità ai luoghi
incantevoli del nostro Paese generando un importante incoming turistico!
I negozi si preparano al tema del “Bianco”. L’indotto non è da trascurare. E’ caccia all’abito bianco da indossare quel giorno, magari un particolare
elegante o eccentrico, un cappello, una stola piuttosto che spille con fiori speciali! E perché no…tirare fuori dall’armadio l’abito da sposa e
indossarlo per quella serata! No non è Utopia!
Tutto questo è CENA IN BIANCO LA SPEZIA!
Tantissime le iscrizioni ad oggi ma se ne auspicano ancora di più spiega Claudia Cerretti Presidente facente funzione in sostituzione di Geirola
Marina attualmente sospesa dal suo ruolo all’interno del Comitato per volere suo in primis e dei soci che ritengono di non voler confondere le
funzioni del Comitato con la Politica. Lo scorso anno oltre seicento iscrizioni, quest’anno se ne prevedono il doppio. Un grande lavoro per il nostro
Centro Storico!
Per iscrizioni e informazioni scrivere una mail a cenainbiancolaspezia@outlook.it
Pagina Facebook #cenainbiancolaspezia.
Per saperne di piu’ spezia#vivilcentro