Fezzano, Thiemo Janssen in concerto

PORTO VENERE– Proseguono, con il concerto dell’organista Thiemo Janssen, gli appuntamenti della XXVI Rassegna Internazionale d’Organo Città della Spezia, progetto che si avvale della collaborazione del Comune della Spezia e del contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Eventi Culturali” 2017.

Giovedì 1 giugno, alle ore 21.15, presso la Chiesa San Giovanni Battista di Fezzano (Porto Venere) si terrà il concerto di Thiemo Janssen, organista tedesco titolare della chiesa di St. Ludgeri a Norden, nella Frisia orientale, che eseguirà un programma incentrato sulla grande musica organistica del periodo barocco attraverso l’opera di compositori come Dietrich Buxtehude, il cui stile si esprime in tutte le principali forme compositive del Seicento, come la Fuga, il Corale e la Fantasia. Le sue opere influenzarono profondamente i giovani compositori di quel periodo, tra i quali figura il giovane Johann Sebastian Bach, tanto da essere considerato da molti il massimo esponente della scuola organistica del XVII secolo. Seguiranno componimenti di Georg Muffat, compositore nato nell’allora Ducato di Savoia e profondamente influenzato dalla musica francese ed italiana dell’epoca, e Girolamo Frescobaldi, la cui opera è caratterizzata da una maggiore libertà di scrittura, in contrapposizione a coloro che invece ritenevano la musica un’arte filosofico-matematica basata su regole molto precise. Il concerto si concluderà infine con l’esecuzione del Preludio e Fuga in Re maggiore di Johann Sebastian Bach che appartiene alle sue composizioni giovanili risalenti al periodo in cui Bach si trovava ad Armstadt ed era attratto dalle ricerche virtuosistiche sull’organo. Il Preludio inizia in modo pomposo e si richiama alla ouverture francese, la Fuga è invece uno dei pezzi virtuosisticamente più brillanti di questa fase creativa giovanile di Bach. Molto marcata è l’influenza che la musica italiana dell’epoca ebbe su queste sue prime composizioni.

L’organista, Thiemo Janssen, dopo gli studi di musica sacra e teoria musicale, si diploma in organo sotto la guida di W. Zerer. Frequenta molti corsi di perfezionamento, in particolare quello con H. Vogel lo avvicina alla tradizione organistica della Germania del Nord. Dal 2000, insieme alla moglie, è organista nella famosa chiesa di St. Ludgeri a Norden, nella Frisia orientale, e fino al 2006 è stato docente di organo alla Musikhochschule di Amburgo. Concertista di fama internazionale, ha tenuto concerti in Europa, Giappone, Australia e Stati Uniti, curando molto, oltre alla musica antica, anche il repertorio sinfonico tedesco e francese per organo. Molte registrazioni radiofoniche e discografiche documentano il suo sfaccettato repertorio. Per il primo disco registrato a Norden con la moglie Agnes Luchterhandt ha ricevuto il “Preis der Deutschen Schallplattenkritik”.

L’organo settecentesco della chiesa intitolata a San Giovanni Battista è stato ripristinato nel 2006 dalla Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini di Dormelletto (Novara). Nell’archivio parrocchiale si conserva la documentazione relativa al trasporto via mare dello strumento da Genova e ai lavori di rimontaggio, ad opera degli organari Ciurlo e Roccatagliata, risalenti al periodo 1793-1795.

Informazioni

ass.cesarfranck@libero.it
Telefono 338 2108970

Pagina Facebook
https://www.facebook.com/associazionemusicalecesarfranck/

Advertisements
Annunci
Annunci