Spezia le palle…girano! (speciale playoff, a bocce ferme)

LA SPEZIA- Grazie lo stesso Spezia, hai giocato per il quarto anno consecutivo i playoff promozione ma sei inciampato a Benevento, contro tutto e contro tutti. Grazie perché ci hai provato, nonostante l’annata sia stata troppo condizionata da alti e bassi del gruppo di calciatori ma anche ad alti e bassi dettati da “forze esterne” episodi che hanno girato davvero male…Adesso dopo l’eliminazione playoff sarà il momento di ragionare a “bocce ferme”: situazione direttore sportivo, situazione allenatore e parco calciatori. In casa Spezia si attende il “rompete le righe” e poi ci sarà davvero da rifondare con l’avallamento del patron Volpi. Personalmente spero che i giovani aquilotti (Maggiore, Vignali, Ceccaroni) la facciano da padrone con la riconferma; come  anche quei giocatori che su tutti hanno dimostrato continuità: mi riferisco a Migliore, Errasti, ecc… Poi ci saranno degli addii dettati dai procurati ma senza non salutare con riconoscenza gente come Chichizola, Nenè anche se per lui l’annata è stata macchiata da situazioni forse poco chiare. I flop di Baez, Giannetti e compagnia dettati alcuni secondo previsione e altri secondo episodi sfortunati. Insomma sono passate solo 24 ore o nemmeno ma è già il momento di girare pagina e pensare a disputare il sesto campionato di serie B: lo ripeterò sino alla nausea, per noi spezzini un lusso vista la storia calcistica del nostro club…sempre forza Spezia e il resto…

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci