P.C.I. Sarzana/Val di Magra: “La fontana di Piazza Matteotti trasformata in piscina è una presa in giro”

SARZANA- “L’iniziativa dell’amministrazione sarzanese riguardante la pulizia e l’impermeabilizzazione della fontana adiacente al monumento ai caduti in piazza Matteotti sarebbe stata lodevole se non si fosse rivelata un’ulteriore presa in giro alla città. La decisione di tinteggiare il fondo della fontana in azzurro, un colore più adatto ad una piscina comunale che ad un monumento storico, presa senza peraltro nessuna comunicazione alla soprintendenza ai beni culturali, è infatti un insulto alla cittadinanza che ancora una volta vede uno dei luoghi simbolo della città ridicolizzato dalle scellerate azioni di questa amministrazione. Forse, dopo la mancata promessa della realizzazione della piscina nel quartiere di Santa Caterina, il Comune ha ben pensato di dare alla fontana simbolo di Sarzana una parvenza di piscina; ci chiediamo se il prossimo passo sarà l’istallazione di ombrelloni e lettini. Non ci rimane che aspettare fiduciosi la relazione della soprintendenza ai beni culturali nella speranza che contribuisca a rimediare a questo ennesimo affronto alla nostra amata città.”
Partito Comunista Italiano
(sezione Sarzana e Val di Magra)
Advertisements
Annunci
Annunci