Francesco Battistini (Rete a Sinistra/LiberaMente Liguria) – Esprimo la mia vicinanza e solidarietà all’Avvocato Paolo Mione

SARZANA- Esprimo la mia vicinanza e solidarietà all’Avvocato Paolo Mione. La mozione di sfiducia depositata contro di lui è chiaramente ed esclusivamente frutto del dissenso politico che Mione ha manifestato nei confronti della linea del Sindaco. Una linea che secondo Cavarra dovrebbe, evidentemente, essere seguita con ubbidienza ma che in questi quattro anni ha portato Sarzana a vivere una fase di profondo declino: lo dimostrano le frazioni, abbandonate, e un centro storico mai così preda di degrado come oggi. Il Presidente Mione è sempre stato, secondo la stessa minoranza, un elemento di garanzia, sopra le parti, all’interno del Consiglio comunale di Sarzana e ogni accusa sul suo operato è, dunque, oltre ad essere una violenza istituzionale, puramente strumentale e volta a soffocare ogni voce critica. Forse è proprio per questo che il Consigliere Comunale del MoVimento 5 Stelle, Giovanni Johnny Giannini, si è svegliato dall’eterno silenzio nel quale, col suo assenteismo cronico, è piombato oltre 3 anni fa.

La linea del suo partito a 5 Stelle è diventata paurosamente aderente a quella impressa da Cavarra a Sarzana e lo dimostrano i fatti occorsi, negli ultimi mesi, in Liguria: distruggere con ogni mezzo chi osa contraddire il capo e la linea imposta dall’alto!  Se qualcuno avesse ancora delle perplessità sul perché il PD abbia voluto salvare dalla decadenza il Consigliere Giannini oggi di sicuro gli è tutto più chiaro: il MoVimento 5 Stelle è il miglior alleato del vecchio sistema di potere, si comporta come lui e lo aiuta a mantenersi vivo.

Chi oggi sostiene ancora quel MoVimento pensando abbia a cuore il bene della comunità deve ricredersi altrimenti Giannini sarebbe già dovuto essere, quantomeno, deferito ai probi viri e invece è lui e solo lui a rappresentare quel simbolo a Sarzana.

  Francesco Battistini