Lerici, sì all’ingresso di animali domestici nei cimiteri

LERICI – Da oggi i cani, o altri piccoli animali d’affezione o da compagnia, potranno accedere a tutti i cimiteri del Comune di Lerici. E’ quanto stabilito dalla delibera n. 17 13/04/2017, con la quale l’Amministrazione comunale ha voluto eliminare il divieto che imponeva agli amici a quattro zampe di attendere i propri padroni fuori dall’ingresso del camposanto. ˂Gli animali che condividono con noi la quotidianità rivestono spesso un’importanza molto più rilevante di quella di semplici animali d’affezione, diventando in molti casi veri e propri compagni di vita – commenta Claudia Gianstefani, consigliere delegato alla Tutela, protezione e benessere degli animali -. Il cimitero rappresenta un luogo estremamente intimo, che riteniamo giusto possa essere condiviso con i nostri amici più fedeli˃.

Indispensabili tuttavia alcuni accorgimenti da adottare, affinché sia garantita la sicurezza altrui, il rispetto dell’igiene, del decoro e il mantenimento di un adeguato livello di rumorosità, in modo da non arrecare disturbo agli altri frequentatori. Ciò considerato è obbligatorio l’utilizzo di guinzagli per i cani, con museruola per quelli di grande taglia, e appositi contenitori per il trasporto di felini. I conduttori degli animali dovranno inoltre vigilare sul comportamento degli stessi ed evitare la deposizione di deiezioni, rimuovendole tempestivamente. Piccoli accorgimenti grazie ai quali, da oggi, le porte dei cimiteri si aprono per accogliere tutti i componenti della famiglia.