#maggiodeilibri a Sesta Godano: “Un reparto mai nato” di Sondra Coggio

SESTA GODANO– Il prossimo appuntamento del #maggiodeilibri a Sesta Godano è fissato per mercoledì  10 maggio alle ore 21:00 presso la Sala Consiliare per parlare di “Un reparto mai nato“. La lettura, come strumento di #cittadinanzaconsapevole, è un invito a porsi e porre domande, con la speranza di riuscire a darsi, qualora non arrivino materialmente, le dovute risposte.

 

“Resta il fatto che per la gente comune, quella che si ammala, quella che non chiede certamente di ammalarsi, e che soprattutto non può scegliere quando, e quando curarsi, quattro milioni sono tanti. Sono un’infinità. Specie quando poi si sente rispondere che no, questa stessa gente non può essere visitata, e che deve avere pazienza, perché non ci sono soldi, non c’è personale. Come se la gente, colpita dalla malattia, potesse permettersi di aspettare settimane, e mesi, per un appuntamento, per un esame specialistico che potrebbe salvare una vita. La sua. E’ in quei momenti, che anche quattro “banalissimi” milioni di euro diventano una voragine, un buco nero. E si sa: non è mai colpa di nessuno. Non è colpa della politica. Non è colpa dei professionisti. Non è colpa di chi amministra, e butta lì solo la prima parte di un progetto, e poi magari se ne va, a ricoprire altri incarichi, ad occuparsi d’altro. Né può essere colpa, a quel punto, di chi lo eredita, il progetto, e magari lo trascina per qualche altro anno. E come puntare allora l’indice su chi arriva per ultimo, e si ritrova la “magagna”, e – al massimo – può gestirla alla bell’e meglio… Al massimo, quando proprio qualcuno si impunta, e vuole un colpevole, finisce poi per essere colpa di quelli che al cantiere ci hanno lavorato: quelle ultime ruote di un carro sgangherato, farcito di milioni, ma incapace di arrivare alla meta.”

Sarà presente l’autrice Sondra Coggio.