Segni di Val di Vara in Dante: rilevante risultato della sinergia tra il Centro Lunigianese di Studi Danteschi e Mangia Trekking

La costruttiva collaborazione tra il Centro Lunigianese di Studi Danteschi e l’associazione Mangia Trekking va producendo interessanti risultati dal punto di vista storico culturale dei territori. Associazione e Centro Studi si sono incontrati grazie ad interessanti attività, che ognuna nella sfera di propria pertinenza, svolgono nel Comune di Mulazzo, terra degli otto castelli, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Entrambe accomunate da un naturale interesse per la vita di Dante e per il suo periodo storico, per volontà di Mirco Manuguerra e Giuliano Guerri, proprio da Mulazzo, dove si trova anche il Museo Casa di Dante in Lunigiana, hanno fatto nascere un altro vero e proprio “cantiere di lavoro” della Dantistica Lunigianese. Infatti sono stati reperiti interessanti riferimenti di Dante con l’Alta Via dei Monti Liguri. Sembrerebbe inoltre che esistano chiare origini fiorentine anche nel paese di Mangia (dove è nata e da cui prende il nome l’associazione Mangia Trekking). Risulterebbe infatti che il, trecentesco borgo ad archi voltati e pietre a vista, sia stato costruito da alcuni esiliati della famiglia Cerchi di Firenze. Cognome che ancor oggi è il più diffuso nel medievale piccolo paese della Val di Vara. Tale esilio avvenne a seguito di una feroce guerra interna alla città gigliata, tra Guelfi Neri (la famiglia Donati) ed i Guelfi Bianchi (la Famiglia Cerchi). Fu un esodo molto simile alla fuga, a cui si dovette unire Dante, fiero simpatizzante dei Cerchi. Perseguitati dall’Alta Val di Magra, i Cerchi, svalicarono successivamente in Val di Vara incrociando probabilmente l’Alta Via dei Monti Liguri. Inoltre un chiaro riferemento all’Alta Via dei Monti Liguri è stato recentemente messo in luce dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi in funzione del celebre passo del 3° Canto del Purgatorio dove si parla di Lerici e Turbia. Nello spirito della più fattiva collaborazione, l’associazione Mangia Trekking insieme a Centro Studi va continuando a sviluppare percorsi, capaci di rappresentare importanti opportunità turistiche e sportivo-culturali di valorizzazione della storia della Lunigiana e della Val di Vara.