Al CAMEC il quadro del Papa Francesco I del pittore russo Rif Abdullin.

La Spezia – E’ stato presentato al Camec da Vinicio Cccarini, Giovanni Valdettaro e  Gloria Giuliano il quadro rappresentante Papa Francesco I dipinto dal pittore  russo Rif Abdullin Mudarisovich di Ufà. Il quadro verrà consegnato il 3 maggio  durante l’udienza del Papa alla delegazione argentina di Buenos Aires e  conservato nella Chiesa di San Martin, dove il Papa diceva la Messa. Dall’Argentina la delegazione è guidata da Monsignor Benedetti della Chiesa di Nostra Signora della Misericordia. Il pittore Rif Abdullin è stato ospite in vari occasioni della città della Spezia e ha dipinto gli abitanti del Favaro, Fezzano, Le Grazie e Porto Venere. Il quadro nello sfondo rappresenta l’antica chiesa della Pieve di S. Venerio e il Santo protettore del Golfo della Spezia. Si tratta di un avvenimento organizzato da tempo al quale anno aderito molti  cittadini di varie parti della città e in particolare il sindaco Massimo Rossi di Beverino che recentemente ha conferito la cittadinanza onoraria al l’Ambasciatore dell’Argentina Arnaldo Tomàs Ferrari. originario di Corvara. La manifestazione è stata benevolmente promossa dall’assessore Luca Basile, sempre attento alla cultura all’arte. Con i pittori russi è in corso un progetto molto complesso di collaborazione artistica con Gruppo di Gloria ensemble diretto da Gloria Giuliano.