La Madonnina della chiesa di San Giovanni e Agostino presa come bersaglio con oggetti vari

LA SPEZIA- Raccogliamo la denuncia di Marco Tarabugi che ci scrive: “La Madonnina presente all’interno dell’edicola della chiesa di San Giovanni e Agostino viene presa come bersaglio con qualsiasi oggetto.” e, secondo quanto riferiscono i ragazzini che abitano nei dintorni,non è opera di chi frequenta la parrocchia.

I cittadini, esasperati, riferiscono che tutta la zona adiacente alla chiesa è oggetto di atti di vandalismo e maleducazione;  la domenica mattina si ritrova piena di sporcizia, vomito, urina e bisogni corporali.

Tale situazione, aggiungiamo noi, è continuamente denunciata dagli abitanti del centro spezzino, che chiedono da tempo maggiori controlli soprattutto in relazione alla cosiddetta movida che anima le vie del centro nei fine settimana.

 

Advertisements
Annunci
Annunci