Sinistra dei Valori: “Amministrative 2017, sosteniamo Giulio Guerri”

LA SPEZIA- Il 20 di ottobre del 2016 comitati, associazioni ed alcuni partiti ( Sinistra dei Valori, SEL/Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Possibile) avevano cominciato a ragionare su un progetto politico condiviso, riguardante le prossime elezioni amministrative, chiamato “Spezia che verrà”, organizzando 2 dibattiti aperti alla cittadinanza, tenutisi al Centro Allende il 10 Dicembre 2016 ed il 4 marzo 2017.

Nel frattempo i componenti di Sinistra Dei Valori, dopo ampia discussione interna, avevano aderito, senza fondersi, al manifesto costitutivo “Dei Giacobini Del Golfo”, all’interno del quale iniziarono a sostenere da subito la candidatura a sindaco del consigliere uscente Giulio Guerri.

Il progetto “Spezia che verrà” nasceva in netta contrapposizione alla fallimentare esperienza di governo della città della Spezia da parte del PD, che ha amministrato il Comune in questa Consiliatura in maniera arrogante e senza partecipazione, costringendo i suoi alleati, che pure avevano contribuito a vincere le passate elezioni, ad uscire dalla maggioranza, diventata di fatto monocolore PD.

In tutto questo periodo abbiamo lavorato alla costruzione di un programma elettorale basato sull’ascolto dei problemi dei cittadini, attraverso iniziative, per rendere il cittadino partecipe ma soprattutto al centro dell’attenzione e della discussione, cercando di aggregare persone in liste elettorali, spogliate dai simboli dei partiti, con un unico candidato sindaco che avesse una forte connotazione civica.  Dopo tutto questo lavoro fatto e lo sforzo organizzativo messi in campo, abbiamo visto iniziare il balletto di nomi, cosa a noi non gradita: persone rispettabilissime, professionisti di calibro nel proprio campo, nomi però che non avevano quella connotazione civica ricercata, e quando si è arrivati al confronto su tali nomi, la risposta è stata così è, se vi piace.
Verso tale atteggiamento prevaricatore la nostra risposta è stata: non ci stiamo!  Abbiamo deciso quindi di riprendere il nostro cammino decidendo di appoggiare, senza se e senza ma, alle prossime amministrative Giulio Guerri.

Il Direttivo di Sinistra dei Valori dichiara che il periodo trascorso con i “Giacobini”, verrà ricordato come un periodo di forti contenuti su tematiche sociali, quali le manifestazioni fatte in città contro le malattie derivanti dall’amianto, le manifestazioni sui diritti e sulla legalità, anche per le persone che abbiamo conosciuto. Purtroppo ci separiamo sul nome del candidato sindaco  che come abbiamo evidenziato è per noi Giulio Guerri.

Il Direttivo Sinistra dei Valori

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements