Quartieri del Levante/VAS Onlus: “Manfredini candidato sindaco? Scelta delirante.”

LA SPEZIA-  Veniamo a conoscenza della proposta del PD di candidare a Sindaco il presidente dell’attuale Consiglio Comunale alle prossime elezioni amministrative.
Pur nel rispetto delle scelte ci pare che la stessa sia, a dir poco delirante, per diversi comportamenti politici tenuti sino ad oggi dal nuovo candidato ed appiattiti sulla nefasta governabilità dell’attuale sindaco, sempre ostile al valore della partecipazione e alla salvaguardia ambientale nonostante entrambi i punti fossero stati definiti come indispensabili per poter essere candidati, per dare un segno tangibile di discontinuità rispetto al passato
Quello che lascia perplessi è che il candidato sindaco abbia sempre avuto una completa sudditanza all’attuale sindaco sulle scelte programmatiche di questi anni che mai hanno dato la priorità al lavoro-sviluppo-ambiente-partecipazione.
Tutto questo fa presupporre che il suo comportamento sarà di discutibile continuità col passato,periodo in cui i Comitati Cittadini, i Quartieri e la società civile non hanno avuto voce e non sono mai stati ascoltati.
Se ciò avverrà ancora la conclusione sarà che diverrà un ostacolo all’ammodernamento della città e ,senza nemmeno rendercene conto,ci ritroveremo a combattere contro gli stessi ostacoli da cui stiamo cercando di uscire con un cambiamento ai vertici.
Non esiste futuro senza la difesa dei valori e senza la flessibilità necessaria a compiere delle scelte utili alla società che è cambiata,e più consapevole delle scelte che si dovrebbero fare per migliorare il futuro.
Ancora una volta i cittadini sono rimasti inascoltati nella loro richiesta di una periodo di discontinuità e si aspettano solo i risultati che usciranno dalle urne elettorali che tutti noi ci auguriamo siano, per loro, negativi.

Rita Casagrande (Quartieri del Levante)
Franco Arbasetti (V.A.S. Onlus)

Advertisements
Annunci
Annunci