“Il rumore del silenzio” alla Dialma Ruggiero

LA SPEZIA- L’Associazione Culturale  “ Le Metamorfosi dell’Acqua ” – attiva sul territorio ligure dal 1997 con laboratori teatrali, stage, seminari e produzione spettacoli a sfondo prevalentemente sociale – ed il  Gruppo Teatrale “Lo Scantinato”, diretto da Alessandro Albertini, in occasione delle iniziative legate alla festa della donna coglie l’occasione per comunicare la messa in scena di uno spettacolo teatrale inedito che tratta di un tema delicato e condiviso: il rapporto fra madre e figlia. Interpretato da Barbara Langella e Virginia Podestà.

Due donne… madre e figlia. In scena pochi oggetti, ma uno stato di cose che sovrasta tutto. Il disagio e la solitudine regnano incontrastati fra le mura domestiche di molte case dove la volgarità e l’indifferenza sono le nuove malattie che contagiano tutti, trasformando la realtà nella più becera fiction televisiva. Non c’è via di scampo… possiamo solo adeguarci. Comincia così un gioco al massacro che ha come unico obiettivo la propria sopravvivenza, dove non contano i fatti che sono realmente accaduti, ma solo quelli che oggi possono essere utilizzati come strumenti di offesa e di aggressione.  All’interno della loro casa, la vita delle due donne, viene scandita da una serie di antichi rancori, ripicche e violenze: è un continuo rinfacciarsi, vomitarsi addosso colpe, per giustificare le loro esistenze emarginate. Di animali feriti. Di donne sole.

Venerdì 24 marzo ore 21.00
Dialma Ruggiero – Via Monteverdi 117 – Fossitermi – La Spezia