Scalinata Cernaia, i 5 Stelle all’attacco. Lunedì presenteranno mozione urgente.

LA SPEZIA- Annunciando già che lunedì in consiglio comunale presenteremo una mozione urgente sul tema della Cernaia, con profondo sgomento il MoVimento 5 Stelle, attivo da sempre per la salvaguardia del verde pubblico della città, oltre ad aver collaborato alla  stesura del regolamento del verde, passato in consiglio comunale e votato all’unanimità, chiede che si fermi la ristrutturazione della scalinata Cernaia che sta di fatto rovinando esemplari di alberi centenari.

 “Ma possibile che su 11 mt di larghezza, si debba far passare un tubo da 15 cm proprio accanto al tronco dell’unico albero presente in quel tratto, tranciandone le radici?” Questo scrive il comitato dei cittadini riuniti per la salvaguardia della scalinata Cernaia.

E mentre lunedì si discuterà la mozione di alcuni consiglieri della maggioranza sulregolamento aree verdi ed aree boschive di proprietà privata nel comune della Spezia, la stessa maggioranza, dopo aver sottoscritto precisi accordi con il Comitato per la salvaguardia della Scalinata Cernaia, il Comune ora dichiara che gli alberi sono “ammalorati” e andranno tagliati e ha di fatto annullato la commissione consiliare che avrebbe dovuto tenersi nei giorni seguenti per il progetto della Scalinata.

E’ questa l’idea di partecipazione che hanno Federici  e l’Amministrazione?

Mentre non si fanno minimamente scrupolo di far passare delibere importanti sull’aggregazione Acam –Iren, a due mesi dalla fine della consiliatura, scelte che si ripercuoteranno negli anni successivi, questo tavolo lo fanno saltare e continuando per la solita strada… quella della prepotenza.

(Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle)

Advertisements
Annunci
Annunci