Spezia, le palle girano! (martedì grasso aquilotto!)

LA SPEZIA– Lo Spezia torna subito alla vittoria dopo il KO di Novara. Eppure il gruppo è lo stesso, come si spiega? Scherzi a parte, gli aquilotti dominano in lungo e in largo sprecando pure un rigore ad inizio match ad opera di Granoche per poi vincere di misura, visto la rete dei marchigiani ad inizio recupero. I ragazzi di mister Di Carlo con Fabbrini in campo sono tutta un’altra musica e anche se un giocatore non può spostare gli equilibri, ma li aiuta, lo Spezia con lui in campo è qualcosa in più e così prevale sull’Ascoli che non è parso niente di eccezionale.

Il campionato di serie B del resto è questo, con un livello equilibrato tra la prima e l’ultima in classifica che si fa notare davvero poco. Adesso aquilotti già con la testa alla trasferta difficile di Carpi: c’è da riscattare l’ingiusta sconfitta del girone di andata. Con consapevolezza e mestiere serve una prestazione che confermi i progressi visti anche ieri sera, senza mollare un attimo. Che i tifosi, quelli veri, non stiano a prepararsi per “mugugnare alla tastiera” come ultimamente e fin troppo con facilità, sta accadendo… perché il gruppo è sempre quello: che si vinca o che si perda…

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci