Chiara Bonsignore, traduttrice di “Raffles” alla libreria LIBeRI TUTTI

LA SPEZIA- Sabato 25 febbraio alle ore 18 alla libreria Liberi Tutti Chiara Bonsignore, traduttrice di Raffles, ci racconta qualcosa in più sul primo ladro gentiluomo del Regno Unito.

Raffles è vivo, Bunny lo scopre poco dopo essere uscito di prigione. Il tempo passato dietro le sbarre lo ha reso scaltro e audace, e quando rivede il suo maestro, la nostalgia delle vecchie scorrerie torna a farsi sentire.
Così, tra una spiaggia campana infestata dalla camorra e una Londra blindata come non mai, la coppia di ladri più amata da Conan Doyle torna a seminare panico e saggezza nel paese benedetto dalla Regina.
Arriva in Italia la nuova avventura del primo grande ladro gentiluomo inglese: una detective story che pagina dopo pagina assume le tinte del noir e sfocia in un finale che non lascia scampo a nessuno.

Ernest William Hornung, da tutti conosciuto come Willie, è un autore inglese vissuto a cavallo tra il 1800 e il 1900. Cognato di Arthur Conan Doyle, è noto principalmente per aver dato vita ad A.J. Raffles, ladro gentiluomo tra i primi nel suo genere. Si dice fosse una persona meravigliosa e di larghe vedute, e non abbiamo dubbi sia realmente stato così.

Chiara Bonsignore è nata a Cagliari e ha corteggiato Salamanca e Cambridge; ora, dopo una lunga storia d’amore con Roma, sembra aver scelto Milano. Grecista di formazione e anglofona per vocazione, è dottoressa di ricerca in lingua e letteratura greca. Di notte si occupa di traduzione letteraria dall’inglese, di giorno fa la prof.

Advertisements
Annunci
Annunci