Raf Ferrari con il suo Quartetto da Bacchus martedì 21

LA SPEZIA- Martedì 21 febbraio l’osteria Bacchus è lieta di ospitare il pi​ani​sta Raf Ferrari ​che dopo il successo all’Auditorium Parco della Musica continua i concerti del tour dedicato all’album “Quattro” insieme al suo quartetto formato con il violoncellista Vito Stano, il contrabbassista Andrea Colella e il batterista Claudio Sbrolli, con ritratti e storie autobiografiche tra jazz, musica classica e contemporanea.

Con eleganza e raffinatezza, attraverso soluzioni musicali di grande impatto emotivo, complesse ma orecchiabili Raf Ferrari, pianista eclettico  che ragiona come un compositore classico, ci trasporta nel suo universo musicale lirico e ispirato, fatto di contrasti e dualismi resi attraverso un’originale fusione di melodia, ritmo e improvvisazione. Dopo essersi imposti  sulla scena romana negli ultimi anni con la pubblicazione di due dischi Pauper (2009) e Venere e Marte (2012, fra i primi dieci dischi più votati durante il Jazzit Awards 2013) e con una serie di concerti e collaborazioni con musicisti di rilievo internazionale come Gabriele Mirabassi, Maurizio Giammarco, Jenny Bae, Raf Ferrari ed il suo quartetto ritornano con un nuovo disco dal titolo“Quattro”. 

Un concept album racchiuso in sole due lunghe suite; “Le Stagioni” con la sua successione di  spazi temporali reali ed immaginifici e “Quattro” una serie di ritratti musicali che il pianista dà di se’ stesso e dei suoi compagni di viaggio. Una sorta di omaggio musicale dopo quasi dieci anni di attività insieme’ ed una riflessione sul tempo, un’entità che umanizzata dal pianista  sembra assumere la dimensione di un gigante chino su di noi per descriverci,  collocarci e catalogarci.

Ancora una volta Raf Ferrari 4tet incarna un crossover che va al di la delle categorie musicali.

​Il concerto avrà inizio alle ore 21,30,  a seguire jam session​.

Advertisements
Advertisements
Advertisements