“L’Angolo di Giuly”: la taglia comoda sposa la moda!

LA SPEZIA – Via Veneto, 239: lì si trova L’Angolo di Giuly, che porta questo nome perché posto, per l’appunto, all’angolo tra via Veneto e via Locchi. Una posizione centrale, di fronte al centro commerciale Kennedy.

Giuliana Failli ha recentemente rilevato il negozio di abbigliamento che propone “taglie comode” dopo avervi lavorato come dipendente per ben diciotto anni. Solare e sempre sorridente, Giuliana ci ha spiegato su quale linea viaggia il suo punto vendita.

D. Giuliana, qual è la caratteristica principale del tuo negozio di abbigliamento?

R. Senza ombra di dubbio la peculiarità del negozio era e rimane la disponibilità di “taglie comode”, molto richieste perché il mondo non è fatto soltanto da modelle anoressiche, ma anche da signore con qualche chilo in più. L’ex proprietario era partito con quest’idea e io continuo a seguirla poiché consente una buona commercializzazione. Partiamo dalla 46 e arriviamo alla 54, le taglie che in questo negozio vanno per la maggiore.

D. Tu hai intenzione di mantenere questa impostazione?

R. Certo che sì! Ho molte clienti e se dovessi cambiare le mie proposte le perderei sicuramente. “L’Angolo di Giuly” ha una storia pluridecennale nel campo delle taglie comode e abbandonarle sarebbe un po’ come rinnegare se stessi. Non da ultimo, in tutti questi anni con moltissime clienti ho instaurato un rapporto confidenziale, si potrebbe definire amicizia, quindi mi sento responsabile anche per la fiducia che hanno riposto in questo negozio.

D. Come ti regoli con la scelta e l’assortimento degli abiti?

R. Scelgo personalmente in fabbrica l’abbigliamento e so sempre cosa devo prendere. Le mie clienti mi spiegano le caratteristiche dell’abito che desiderano e io cerco di accontentarle in tutti i modi.

D. Quindi una clientela esclusivamente adulta?

R. Di solito sì, è una clientela meno giovane. Tuttavia a volte vengono neo-mamme che hanno appena partorito e perciò hanno qualche chilo in più. È così che nell’assortimento dei capi solitamente mi rifornisco anche di quelli più giovanili.

D. La taglia comoda e la moda: si possono avere entrambe o si deve rinunciare alla moda?

I miei abiti soddisfano chi ha bisogno della taglia comoda e allo stesso tempo vuole seguire la moda. Quando scelgo i capi di abbigliamento li seleziono accuratamente, in modo da offrire alle mie clienti portabilità e attualità: sono felici quando provano i vestiti e spesso capita di sentir dire che quel tipo di abito, magari in colori diversi, lo hanno visto indossare da signore con poca carne. E questo le fa sorridere.

Alberto Bonfigli

Advertisements
Annunci
Annunci