Sabato assemblea all’Urban Center organizzata da “Per la Nostra Città” sulla dismissione di Acam Acque

LA SPEZIA-L’atto finale di dismissione di ciò che rimane di Acam (dopo la svendita del ramo gas e degli impianti) è un’operazione dannosa per i cittadini e per i lavoratori. A poche settimane dalla sua uscita di scena, la giunta comunale vuole mettere in campo un’operazione che annienta il patrimonio pubblico degli spezzini e al tempo stesso li condanna a ricevere, nei prossimi anni, bollette dell’acqua sempre più care- e parallelamente non viene data nessuna garanzia ai lavoratori in merito al mantenimento dei loro posti di lavoro.”

Così il consigliere comunale Giulio Guerri, capogruppo della lista civica “Per la Nostra Città” ribadisce la propria valutazione negativa rispetto all’operato dell’amministrazione comunale sul fronte Acam.

E’ necessario che la cittadinanza sia informata nel merito e si ribelli da subito. Per questo abbiamo organizzato, come gruppo consiliare “Per la Nostra Città”, un’assemblea pubblica che si svolgerà sabato 18 febbraio dalle ore 17.30 presso l’urban center. Invitiamo tutti gli spezzini a partecipare.”

Advertisements
Annunci
Annunci