Ponte Di Arcola, pesci abbandonati e lasciati morire in mezzo alla spazzatura

ARCOLA- Ci scrive Maria Silvia Mannoni, di Ameglia, per segnalarci l’ennesimo caso di degrado umano avvenuto a Ponte di Arcola, dove è stato abbandonato, vicino alla campana del vetro, un acquario pieno di spazzatura e con alcuni pesci ancora vivi. Grazie a Facebook è partito un tam tam e più persone, tra cui Silvia, si sono attivate per cercare di salvare i poveri pesci, ma purtroppo è stato tutto vano.

Voi mi direte: tutto questo trambusto per dei pesci!” ci scrive Mannoni “Sissignori!  Io non accetto che anche solo un piccolo essere vivente sia gettato e fatto morire come se nulla fosse e quello che mi fa più rabbia è l’inciviltà delle persone. Bisognerebbe che ognuno di noi prendesse coscienza di se e dei propri valori. E’ dalle piccole cose che si vedono i cambiamenti se non c’è civiltà non cambierà mai niente“.

 

Advertisements
Annunci
Annunci