Tenuta di Marinella, Flai Cisl e Fai Cisl: “Proclamato stato di agitazione”

SARZANA- Questa mattina, 6 febbraio 2017, si sono riuniti in assemblea i lavoratori della Tenuta Agricola di Marinella, facendo seguito degli incontri precedentemente svolti fra le organizzazioni sindacali di categoria, la rappresentanza sindacale aziendale ed i vertici della proprietà Marinella Spa e dell’azienda agricola Marinella Srl.

Allo stato attuale risulta che a seguito della gravissima crisi l’azienda è stata messa in liquidità e si potrebbe arrivare in brevissimo tempo alla chiusura della Tenuta Agricola, con conseguente licenziamento di tutto il personale dipendente.

La fattoria oggi dà lavoro a 25 dipendenti, inquadrati nel settore agricolo, per i quali si prospetterebbe un imminente futuro senza lavoro e senza alcun tipo di ammortizzatori sociali.

Le organizzazioni di categoria FLAI CGIL e FAI CISL chiedono una immediata presa di posizione di tutte le forze politiche sia a livello locale che regionale, con impegno delle stesse a scongiurare la paventata cessazione dell’attività della Tenuta Agricola ed al mantenimento dei livelli occupazionali attuali.

I lavoratori hanno proclamato lo stato di agitazione, con azioni di protesta anche plateali che saranno stabilite nei prossimi giorni; pur garantendo tuttavia la cura dei capi di bovini  che formano la mandria presente in azienda.

(Foto Enrica Bianchi)

Advertisements
Annunci
Annunci