Lombardi (Rifondazione Comunista): “Massimo sostegno alle lavoratrici ed ai lavoratori delle telecomunicazioni”

“Rifondazione Comunista sostiene lo sciopero di 8 ore di oggi 1° febbraio delle lavoratrici e dei lavoratori delle telecomunicazioni, a sostegno del rinnovo del contratto scaduto da oltre due anni e contro le richieste inaccettabili di Asstel  di ulteriore flessibilità, controlli a distanza, riduzione dei salari e dei diritti. Richieste inaccettabili che si accompagnano a delocalizzazioni selvagge con la perdita di migliaia di posti di lavoro, di cui è drammaticamente emblematico il ricatto vergognoso della vicenda Almaviva. Ci battiamo per norme che contrastino realmente le delocalizzazioni, gli appalti al massimo ribasso, la precarietà inaccettabile frutto delle politiche neoliberiste dei governi di questi anni.”

Massimo Lombardi: Segretario Provinciale di Rifondazione Comunista

Advertisements
Advertisements
Advertisements