Stefania Pucciarelli (Lega Nord): “La bufala di Farinetti in Liguria”.

SARZANA- La bufala di Farinetti in Liguria. I lavoratori della tenuta di Marinella a Sarzana sono preoccupati perché, oltre a rischiare il posto, non avrebbero neanche ricevuto il pagamento dello stipendio di dicembre. I sindacati si sono schierati dalla loro parte e il 31 gennaio è previsto un incontro con i vertici aziendali.
Eppure, alla vigilia delle elezioni regionali, a Sarzana era sceso in campo perfino il patron di Eataly Oscar Farinetti (accompagnato dall’ex candidata presidente Raffaella Paita e dall’ex governatore Claudio Burlando) che si era detto disponibile a fare un sostanzioso investimento per realizzare nell’area il progetto “Orto d’Italia”.

Il patron di Eatalyspiega il consigliere regionale del Carroccio Stefania Pucciarelli – aveva promesso dai 50 ai 100 posti di lavoro nella tenuta di Marinella. Però, quella di Farinetti, Paita e Burlando non si è rivelata altro che una delle bufale dei compagni del Pd. Loro sono sempre spinti da egoismi personali, che in questo caso erano le imminenti elezioni regionali dell’epoca. Questa sinistra, ancora una volta, ha dimostrato di essere distante dal territorio e, ancora di più, dai lavoratori. Visto e considerato che il progetto di Farinetti & C. era solo fumo negli occhi per la propaganda elettorale, chiediamo al sindaco Alessio Cavarra e all’attuale capogruppo regionale del Pd Raffaella Paita, di assumersi le proprie responsabilità e di attivarsi per trovare una soluzione, idonea e dignitosa, per i lavoratori che erano stati illusi ed oggi risultano senza stipendio ed a rischio posto di lavoro”.

Advertisements
Annunci
Annunci