Foce del Parmignola, Battistini (M5S) presenta un’interrogazione in Regione

GENOVA- La sicurezza dei cittadini, che dovrebbe essere al centro delle attività di qualsiasi buon amministratore, continua ad essere ignorata nonostante i disastri avvenuti negli ultimi anni. Abbiamo fatto, come promesso, un ulteriore sopralluogo presso la foce del Parmignola, in quel tratto che, negli anni passati, ha causato esondazioni con ingenti danni alle strutture nelle vicinanze ed ai beni dei cittadini, vogliamo tenere sotto controllo l’avanzamento dei lavori di sistemazione del tratto di argine destro.
Ebbene, nonostante la delibera di assegnazione sia stata formalizzata a Luglio 2016 e il termine dei lavori sia fissato per il 13 Febbraio 2017 abbiamo verificato come, in realtà, i lavori non siano ancora, in pratica, iniziati.

Abbiamo perciò presentato in Consiglio Regionale un’interrogazione per avere dati certi circa le previsioni di ultimazione dei lavori e se esistano ostacoli che ne stiano ritardando, in maniera evidente, l’avanzamento.

Marinella e i suoi cittadini hanno già subito fin troppo da una gestione deprecabile del territorio e scoprire che anche quei lavori fondamentali per la sua salvaguardia, finalmente finanziati ed assegnati, non vengano portati a termine con i tempi previsti e senza nessuna informazione in merito è qualcosa che non è più accettabile.

Vogliamo risposte rapide ed esecuzione dei lavori altrettanto rapida, per evitare che la stagione turistica venga, ancora una volta, danneggiata dall’incapacità di chi amministra.

Francesco Battistini, Consigliere Regionale MoVimento 5 Stelle Liguria

Advertisements
Annunci
Annunci