Azzardo, Mantero (M5S): “Piaga vastissima, subito divieto totale di pubblicità”

“E’ ancora emergenza gioco d’azzardo tra i giovani, il Parlamento prima dello scioglimento emani immediatamente il divieto totale della pubblicità sull’azzardo, disegno di legge e numeri per farlo ci sono” lo dichiara Matteo Mantero, parlamentare M5S da sempre in prima linea contro ‘azzardopoli‘.

Dall’ultima ricerca dell’Università di Bologna-Nomisma emerge come ancora oltre 1 milione e duecentomila studenti tentino la sorte con l’azzardo. In pratica il 49% di loro (44% al Nord, 54% al centro e 53% delle regioni sud) cadono nella tentazione della sorte – spiega il rappresentante del M5S – una pratica altamente diseducativa e pericolosa specialmente nella fase dei giovanissimi in quanto fa sì che crescano con l’illusione che i guadagni e successi si costruiscano con la semplice sorte e non da impegno e sacrifici”.

“I giovani giocano soprattutto on line e fanno scommesse sportive che sono quelle più pubblicizzate da qui la necessità di abolire totalmente la pubblicità come primo passo per fermare questa piaga dilagante. Nella ricerca si evidenzia anche l’intreccio tra azzardo e “tabacco, energy drink, alcool e droghe” e quindi tentar la sorte può diventare il primo passo verso altre dipendenze altrettanto nocive” conclude Mantero.

Advertisements
Advertisements
Advertisements