Giovanni Toti: “Sanità, il disavanzo della Regione Liguria scende da 98 milioni a 75”.

GENOVA- “Il disavanzo della sanità scende di 23 milioni di euro, passando da 98 milioni di euro nel 2015 a 75 milioni di euro del 2016. È un risultato straordinario, al netto degli investimenti già predisposti per i Pronto Soccorso e annunciati nei giorni scorsi insieme alla vicepresidente e assessore alla Sanità, Sonia Viale”. Lo annuncia, in una nota, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“I risparmi, prodotti grazie ai meccanismi virtuosi introdotti e attivati con la riforma sanitaria e la nascita di Alisa – prosegue il governatore – consentiranno anche di sostenere le famiglie per le cure odontoiatriche dei bambini. In questo modo manteniamo la promessa fatta appena due mesi fa, il 23 novembre scorso a Milano in un incontro bilaterale con la Regione Lombardia”.

Advertisements
Annunci
Annunci