Ripartono i corsi di discipline circensi per bimbi e ragazzi dell’associazione “A testa in giù”

Il circo contemporaneo – quello senza animali – come strumento pedagogico per bambini e bambine, ragazzi e ragazze, grazie all’approccio ludico ed educativo a discipline circensi come equilibrismo, giocoleria, clownerie, acrobatica e acrobatica aerea, che permettono di mettersi in gioco per costruire competenze relazionali ed espressive. Questo è l’approccio proposto dal “Progetto circo” dell’associazione “A testa in giù” che porta bimbi e ragazzi alla scoperta e alla sperimentazione della consapevolezza del corpo e della personalità, all’interno di un gruppo per poi arrivare alle esibizioni nelle piazze, nelle strade, tra la gente.

E sono tante le novità per il 2017 che l’associazione propone, ampliando l’offerta in città con un vasto ventaglio di corsi indirizzati a tutte fasce d’età.

Presso il Padma Studio di Corso Cavour 433, oltre al corso di Clownerie già presente da alcuni anni, si terranno da gennaio 2017 i corsi di Mini Circo e Acrobatica Aerea.

I corsi si terranno il giovedì pomeriggio con i seguenti orari: Mini Circo (dai 7 ai 10 anni) dalle 16.30 alle 18; Acrobatica Aerea (dagli 11 ai 13 anni) dalle 18 alle 19.30, Acrobatica Aerea (dai 14 ai 18 anni) dalle 20 alle 22.

Anche il corso di Clownerie (dai 9 ai 12 anni) traslocherà al Padma Studio il giovedì dalle 18 alle 19.30. L’associazione propone anche un laboratorio circense per i più piccoli, Micro Circo (dai 3 ai 5 anni), presso il Bioasilo del Carpanedo, il martedì dalle 16.30 alle 17.30.

Ma non finiscono qui le novità. “A testa in giù” collabora al progetto “Quinta Parete > Open” con il percorso “Peraria e Perterra” che si inserisce all’interno del percorso “Accanto ai genitori”, progetto consolidato dell’associazione, che affianca i genitori sin dalla loro nascita come tali, nel compito più complesso e stimolate al tempo stesso, quello della genitorialità.

Peraria e Perterra” è un percorso pensato per facilitare la relazione genitori e figli arricchendo la dimensione affettiva del gioco attraverso le arti circensi. Il progetto “Quinta Parete > Open” è una proposta elaborata dall’associazione “Giocolieri e Dintorni” in collaborazione con una rete di scuole e festival di circo educativo attivi nelle regioni Piemonte e Liguria.

Il progetto prevede nell’arco di 12 mesi una serie di attività specifiche per lo sviluppo e il coinvolgimento del pubblico, nonché la formazione di operatori con competenze di base in audience development/engagement. “Quinta Parete > Open” è un progetto supportato dalla Compagnia di San Paolo, all’interno del bando Open 2016, e dal Mibact all’interno del piano triennale del Fus 2015/2017.

Per rimanere aggiornati sulle attività dell’associazione e del “Progetto Circo”

Facebook: atestaingiuprogettocirco

Sito: www.atestaingiu.it.

Email: atestaingiuprogettocirco@gmail.com
Telefono: 3395772543

Advertisements
Annunci
Annunci