Special Festival Città della Spezia, tutti gli ospiti e le canzoni in gara

LA SPEZIA- Saranno 7 le coppie in gara durante Special Festival Città della Spezia, il prossimo 13 gennaio a partire dalle ore 21 presso il Teatro Civico cittadino. La “gara” canora, con scopo altamente inclusivo, ospiterà 7 BIG della musica italiana che si esibiranno assieme a cantanti con disabilità intellettiva per la prima volta su un palco così importante. Di seguito la lista della coppie con le relative canzoni in gara:

  • Alexia con Barbara Longhi da Varese in gara con il brano “Per dire di no” di Alexia
  • Loredana D’Anghera e Sugarfree con Bernardo Moscarà da Catania con il brano “Cleptomania” degli Sugarfree
  • Massimo di Cataldo con Simone Bianchi da La Spezia in gara con il brano “Se adesso te ne vai” di Massimo di Cataldo
  • Moreno con Adriana Caldarella da Firenze in gara con il brano “Senza Fare Sul Serio” di Malika Ayane
  • Omar Pedrini con Marco Guano da La Spezia in gara con il brano “Chi fermerà la musica” dei Pooh
  • Pierdavide Carone con Elisa Bruna Urbani da Torino in gara con il brano “Di notte” di Pierdavide Carone
  • Tazenda con Mariano Scauri e Luciano Curziotti da Parma in gara con il brano “Spunta la luna dal monte” dei Tazenda

Special guest fuori gara saranno Mario Biondi, Enrico Ruggeri e Fausto Leali. La serata sarà condotta da Savino Zaba, con la partecipazione del comico spezzino Dario Vergassola. Durante la manifestazione saliranno sul palco anche tanti ospiti speciali sempre accompagnati da musicisti cenanti con disabilità intellettiva. La funambolica formazione genovese Buio Pesto con Romina Repetto, il cantautore Gheriassieme a Michele Carini e Matteo Becucci, vincitore della seconda edizione di X Factor, accompagnato da Gianni Pietracaprina. Nella serata è anche prevista l’esibizione del corpo di ballo Centro Studio Danza Dancing Project.

Il progetto vuole evidenziare come la musica sia uno strumento con il quale le persone con disabilità intellettiva possono esprimere le proprie emozioni, le proprie abilità, promuovendo una concezione di disabilità intesa come “risorsa”, sottolineando la possibilità anche per le persone con disabilità intellettiva di raggiungere obiettivi personali, significativi e di gratificazione e favorendo processi d’inclusione e di socializzazione. Si tratta di un progetto innovativo che non ha precedenti anche a livello internazionale. La “gara” canora vedrà duetti tra big e cantanti con disabilità intellettiva impegnati nell’esecuzione di un brano tra quelli più famosi dell’artista o scelto tra le migliori canzoni del repertorio italiano o internazionale. La manifestazione nasce da un’idea di Stefano De Martino ed Alessia Bonati, con la collaborazione di Anffas Onlus La Spezia, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Anffas Onlus Nazionale, Anffas Onlus Regionale, Special Olympics Italia e con la collaborazione del Premio Lunezia, Nazionale Italiana Cantanti, Regione Liguria, Provincia della Spezia, Comune della Spezia.

Sono onorata che questo evento sia stato presentato qui e che abbia il patrocinio di Regione Liguria – ha affermato l’assessore alla Cultura di Regione Liguria Ilaria Cavoperché riesce a valorizzare il talento di questi ragazzi che hanno l’occasione di realizzare il proprio sogno, salendo sul palco con i loro beniamini. Questo Festival è quindi perfettamente in linea con tutte le iniziative e i bandi sostenuti da questa Giunta, a partire dai bandi sull’inclusione sociale per i quali abbiamo esteso anche ai progetti legati allo sport o alla cultura la possibilità di attingere ai finanziamenti europei. Anche questo è un modo per aiutare i giovani a esprimere il proprio talento”. Nella serata del 13 gennaio “avremo alla Spezia cantanti importanti di fama nazionale e internazionale -ha aggiunto l’assessore Cavo- che saliranno sul palco insieme a giovani, disabili intellettivi, per premiare non la disabilità in quanto tale ma il loro talento. Questi sono giovani artisti che sanno cantare e gli organizzatori sono riusciti a tirar fuori le loro migliori abilità. Credo che si tratti quindi di un’occasione importantissima e quindi è giusto esserci e crederci. Sarà un momento di spettacolo, di gioia ma anche di crescita per questi ragazzi e questo è fondamentale. Non escludo -ha concluso- che questo Festival possa essere inserito in futuro tra i Grandi eventi culturali sostenuti da Regione Liguria”.

Le prevendite sono aperte presso il Teatro Civico della Spezia (Piazza Mentana, 1 – 0187757075) e presso la sede Anffas (Viale Amendola, 92 – 0187734671), i biglietti prevedono quattro settori partono da Euro 10 fino a Euro 25. Ulteriori informazioni e aggiornamenti su https://www.facebook.com/specialfest/.

 

Advertisements
Annunci
Annunci