Il 26 dicembre salta il ritiro dei rifiuti. Guerri: “Il mancato turno venga recuperato il giorno successivo”

LA SPEZIA- Acam Ambiente informa che il giorno di Santo Stefano non verrà effettuata la raccolta dei rifiuti porta a porta. Invita quindi la cittadinanza a non esporre sacchetti e mastelli di rifiuti la sera del 25. La raccolta riprenderà regolarmente martedì 27 con le modalità riportate dal calendario.

Sull’argomento interviene il consigliere Giulio Guerri, che chiede ad Acam di recuperare il turno saltato il giorno successivo. Questo il suo intervento: “Come da tradizione, i responsabili del servizio rifiuti si ricordano dei cittadini solo per preannunciare loro un disagio programmato: ovvero che dovranno tenersi la spazzatura in casa per una ulteriore settimana  (compresa quella prodotta nel giorno di Natale) perché il 26 dicembre non sarà svolto il ritiro dei rifiuti. È chiaro che si tratta di un vero e proprio disservizio ancorché già comunicato con la consegna dei calendari del porta a porta. Mi sembra molto grave che non sia stato previsto che questo turno di ritiro dei rifiuti venga recuperato all’indomani. Questo disservizio creerà un grosso disagio ulteriore agli utenti ed esporrà ancor più sensibilmente la città a situazioni critiche sul piano ambientale e del decoro in quella che sarà la settimana di Natale. E la cosa ancora più irritante è che non è la prima volta che un simile esempio di cattiva organizzazione del servizio e di mancanza di rispetto per gli utenti emerge in occasione delle festività “.

Advertisements
Annunci
Annunci