Natale con il presepe vivente e festa in grotta a Equi Terme

EQUI TERME- Torna puntuale, dopo due anni di inattività (2013 e 2014) causa il terremoto del giugno 2013, e la ripresa dell’anno passato, il Presepe Vivente, ormai giunto al suo 28° compleanno, allestito nel borgo caratteristico e suggestivo di Equi Terme, frazione del comune di Fivizzano. Organizzato dall’associazione turistica Pro Loco del capoluogo e dall’associazione Presepe Vivente di Equi Terme, il percorso che conduce alla Grotta della Natività ha quattro appuntamenti: venerdì 23 dicembre dalle ore 20.30 alle ore 23.30; sabato 24 dicembre dalle ore 20.30 alle ore 23.30; domenica 25 dicembre, il giorno di Natale, dalle ore 18 alle ore 21; lunedì 26 dicembre dalle ore 18 alle ore 21.

Equi Terme, un piccolo paese abbarbicato su una collina, con la fortuna di essere un ambiente naturale adatto alla rappresentazione della Natività, e unico nell’Italia centrale ad avere un ambiente non artefatto ma frutto del lavoro di Madre Natura, rappresenta, sia per i visitatori sia per l’associazione Presepe Vivente, un luogo magico e misterioso all’ombra della gravidanza di Maria, e dove con reale soddisfazione gli interpreti hanno portato lustro alla piccola comunità termale.
Partecipano alla sempre attesa manifestazione tutti i figuranti necessari a tracciare un percorso incantevole che conduce i visitatori tra soldati romani, pastori, lavandaie, e, alla faccia di Erode, al fulcro della rivisitazione della Natività, ossia la grotta dove adagiato su un giaciglio di paglia c’è il piccolo Gesù, che forse si chiede cosa faccia quella folla di gente che gli passa accanto scattando qualche fotografia. Tuttavia, alla fine, senz’altro apprezza quella novità movimentata.
Tuttavia le novità continuano per far fare ai visitatori nuove esperienze, anche mozzafiato, come quella che le guide della Cooperativa AlterEco hanno messo in programma, una breve visita notturna in grotta per ammirare, dall’alto dei 26 metri di altezza del terrazzino delle grotte, il paese illuminato dai caldi colori delle torce. E nei pomeriggi prima dell’apertura del Presepe (24, 25 e 26 dicembre) sarà possibile fare visite guidate complete in Grotta dalle 14 alle 17.
L’amministrazione comunale di Fivizzano nutre, come sempre, ampia fiducia sul flusso di visitatori che ogni anno è sempre più numeroso, prevedendo il tutto esaurito nei due giorni seguenti il Natale anche perché è programmato l’arrivo di numerosi pullman da fuori regione.
Come in passato, anche quest’anno saranno presenti i “Falconieri di Madre Terra”, che con i loro rapaci addestrati saranno certamente motivo di aggregazione di piccoli e meno piccoli.
La sicurezza e i servizi sono garantiti dai volontari della Protezione Civile e dai volontari del Servizio Emergenza Radio (SER), adibiti alla gestione e al controllo dei presenti e dei parcheggi. Ovviamente non mancheranno le forze dell’ordine e i mezzi di soccorso della Pubblica Assistenza.
All’ingresso di Equi Terme funzionerà uno stand gastronomico per degustare i prodotti tipici locali.
I prezzi previsti, alla biglietteria all’ingresso del presepe, sono 5 euro per gli adulti, mentre i bambini da 0/7 anni avranno l’ingresso gratuito.
I visitatori che giungeranno in pullman beneficeranno dell’ingresso preferenziale su prenotazione.
Le Grotte sono aperte al pubblico dalle ore 14 alle ore 17: per info telefonare al 338-5814482.

Altre info: Associazione Presepe Vivente Equi Terme: 320-8479058 / 329-7770476; sito web: www.presepeviventeequi.com.
Comune di Fivizzano – Centro Servizi Turismo: 0585-942175 / 0585-942190: indirizzo E-mail: culturaeturismo@comune.fivizzano.ms.it; sito web: www.comune.fivizzano.ms.it
Pagina Facebook: Presepe Vivente Equi Terme

(Alberto Bonfigli)

Advertisements
Annunci
Annunci